Architettura News

Da Milano a Noto: interior design di gentleman’s club, bistrot e negozi che (forse) non conosci

Bistrot Manna, Noto, Sicilia Bistrot Manna, Noto, Sicilia. Interior design Gordon Guillamer

Da Milano a Noto: interior design di gentleman’s club, bistrot e negozi che (forse) non conosci è stato modificato: 2016-01-05 di sarat

Che cosa deve avere un luogo per conquistarci e farci venire voglia di tornare e/o di frequentarlo più o meno spesso?

Farci sentire a nostro agio, colpirci, avere quel qualcosa in più che porterà a consigliarlo ad amici e conoscenti, tutti aspetti la cui bellezza è chiaramente soggettiva e caratterizzata da una moltitudine di fattori. Colori, oggetti, luci, tappezzeria e profumi sono solo alcuni dei “tasselli” che, se non incastrati alla perfezione, potrebbero penalizzare lo spazio e non dare il risultato immaginato e sperato.

Per nostra fortuna l’Italia pullula di luoghi in cui gusto e maestria artigianale la fanno da padrona. Bistrot, negozi e gentleman’s club in cui la rivisitazione di tavoli, mobili e addirittura scaffalature industriali riescono a rendere ex complessi industriali e cantine di palazzi barocchi unici al mondo. Se abitate a Noto (in Sicilia), a Milano, Roma o Vicenza andate a vederli di persona, siamo sicuri che non rimarrete delusi.

1- The Yard Boutique Hotel Milano

A due passi dalle Colonne di San Lorenzo e affacciato sulla Darsena, questo particolarissimo luogo non è solo una boutique hotel, ma anche un posto perfetto in cui incontrarsi per bere qualcosa tra bauli d’epoca e oggetti antichi trasformati in complementi d’arredo. Al The Yard sarete coccolati da uno staff elegante e gentile e potrete sentirvi semplici viandanti o raffinati distinguished gentlemans che sorseggiano dell’ottimo whiskey in bicchieri di cristallo.

The Yard Boutique Hotel, Milano

The Yard Boutique Hotel, Milano. Arredo con oggetti vintage e industrial style

2- Zerogloss, Vicenza

Un ex complesso industriale sapientemente arredato in cui è nato un design store, a Vicenza. Uno spazio ampio, luminoso, in cui oggetti e arredi convivono e danno all’ambiente un tocco particolare. Diversi i brand di design ospitati in questo negozio-open space, che possono essere acquistati sia nello store che online, grazie alla vastissima scelta dell’e-shop.

Zerogloss, design store, Vicenza

Zerogloss, Vicenza, design store ambientato in un ex complesso industriale

3- Wonderfool, Roma

Rivisitazione contemporanea di un gentleman’s club, Wonderfool è contemporaneamente un luogo perfetto in cui rilassarsi, farsi coccolare da un esperto barbiere e fare acquisti. Un concept store del benessere e dello stile, conosciuto da romani e da turisti, che qui spezzano i ritmi della giornata dedicandosi del tempo, che gli ideatori di Wonderfool sanno avere un valore inestimabile.

4- Bistrot Manna Noto, Sicilia

Da cantina del barocco Palazzo Nicolaci a luogo retrò la cui cucina offre tipici prodotti regionali realizzati con le migliori materie prime. Al ristorante bistrot Manna oltre agli ottimi piatti si trovano ceramiche di Caltagirone sui muri e come tavoli delle pietre laviche. Tutti elementi che sono stati scelti dal designer Gordon Guillamer, mentre della cucina se ne occupa lo chef Gioacchino Brambilla.

Bistrot Manna, Noto, Sicilia

Bistrot Manna, Noto, Sicilia. Interior design Gordon Guillamer

Articolo scritto in collaborazione con Prismac, azienda che fornisce un’ampia gamma di scaffalature metalliche e pareti mobili per ogni ufficio.

You Might Also Like

Rispondi