Architettura News

Itinerario Barcellona alla scoperta del design

Itinerario Barcellona alla scoperta del design

Itinerario Barcellona alla scoperta del design è stato modificato: 2015-11-09 di Greta Lomaestro

Se siete appassionati di design questo itinerario Barcellona fa proprio al caso vostro: ecco alcuni consigli per scoprire tutto il meglio della città spagnola!

Che siate appassionati di architettura e design, professionisti del settore o semplici studenti, Barcellona rappresenta certamente la città perfetta in cui fare il pieno di cultura, storia e divertimento!

Qui infatti potete scegliere di perdervi tra le tante zone storiche della città oppure optare per un itinerario di Barcellona organizzato appositamente per voi dai tanti tour operator locali, in grado di sviluppare percorsi pensati appositamente per ogni tipo di pubblico: ecco quindi nascere servizi come Vesping, un team di giovani italiani innamorati della città che hanno scelto di creare qui un servizio di noleggio scooter Vespa con cui viaggiare in autonomia guidati da un GPS, oppure prendere parte a tour di gruppo alla scoperta degli angoli più magici della città spagnola.

Se sono il design e l’architettura ad interessarvi particolarmente, per esempio, potete optare per un tour fai-da-te in cui siete voi a scegliere cosa vedere e quando. Ecco le 3 tappe imperdibili per tutti i designer addicted:

Museo Macba

Il famosissimo museo d’arte contemporanea di Barcellona è una tappa obbligata: l’edificio è stato progettato dal designer Richard Meier ed è situato all’interno del quartiere Raval. Al suo interno troverete una collezione ricchissima di opere d’arte, installazioni e gallerie private dei più importanti artisti e designer moderni: una visita qui è sicuramente d’obbligo!

Barcellona Pavilion

E’ un vero e proprio simbolo dell’architettura modernista e della città, una struttura ormai associata a Barcellona stessa: stiamo parlando del padiglione Mies van der Rohe, comunemente conosciuto come Barcellona Pavilion, costruito nel 1929 in occasione dell’Esposizione Universale. La struttura originale è stata smantellata, ma venne poi ricostruito alla fine degli anni Trenta da un gruppo di architetti spagnoli sulla base di semplici fotografie.

Itinerario Barcellona alla scoperta del design, il padiglione tedesco all’Esposizione Universale del 1929 di Mies van der Rohe

Padiglione tedesco all’Esposizione Universale del 1929 di Mies van der Rohe

Fondazione Joan Mirò

In questo museo, progettato dall’architetto brutalista Josep Luis Sert, sono conservate ben 14.000 opere del maestro del surrealismo spagnolo. La fondazione si trova all’interno del Parc de Montjuic e da questa posizione potrete godere di una vista mozzafiato su tutta la città di Barcellona.

Itinerario Barcellona alla scoperta del design, Miro

You Might Also Like

Rispondi