Architettura News

le porte blindate DIERRE al Made EXPO 2013

451

le porte blindate DIERRE al Made EXPO 2013 è stato modificato: 2013-10-01 di jessica zannori

Dierre si presenta alla più importante fiera italiana dedicata a edilizia e architettura nel ruolo di leader mondiale nella produzione di porte blindate, porte per interni e chiusure di sicurezza.

Accanto alla presentazione dei nuovi prodotti, la partecipazione a MADE Expo 2013 è anche l’occasione per confermare l’impegno dell’azienda sul mercato italiano e ribadire una strategia che vede nell’innovazione la vera chiave per il rilancio del made in Italy. “Questo è il momento in cui bisogna guardare lontano, investire e osare per fare un salto di qualità” sottolinea Vincenzo De Robertis, che di Dierre è fondatore e Presidente.

Qual è la strategia Dierre sul mercato italiano?
Dierre gioca la carta dell’innovazione offrendo a un mercato in profonda evoluzione idee, soluzioni, risposte a nuovi bisogni.
L’evoluzione dell’edilizia oggi ci aiuta a far riflettere l’utente su dettagli che non possono più essere definiti tali, visto che incidono sulla classe energetica dell’intero edificio!

Quali aspetti della produzione Dierre coinvolge questa visione di innovazione?
Il bisogno di sicurezza non è più -o non solo- legato al ‘riparo dai pericoli esterni’ o alla robustezza: è un concetto ormai esteso a tanti fattori, che vanno dalla capacità di isolamento termico e acustico a una tecnologie friendly, capace di aggiugere qualità alla vita di tutti i giorni diminuendone la complessità.

La porta ha quindi un valore anche simbolico?
La porta è il biglietto da visita di casa nostra, il primo benvenuto ai nostri ospiti, il punto di separazione fra lo stress esterno e casa, ovvero il luogo che più ci somiglia. Ecco perché ha un ruolo strategico nel completare il progetto di un appartamento.
La nostra volontà è dunque quella di indirizzare il consumatore finale verso il prodotto più adatto alla sua concezione dell’abitare.

Vincenzo De Robertis sarà presente a MADE Expo al Padiglione 5 (Stand A25 B30)

You Might Also Like

Rispondi