Architettura, Architettura News

L’impianto di riscaldamento intelligente con Genus Premium Net e Ariston Net

Ariston Genus Premium Net e Ariston Net
Ariston Genus Premium Net e Ariston Net
L’impianto di riscaldamento intelligente con Genus Premium Net e Ariston Net è stato modificato: 2017-01-16 di Benedetto Fiori

La casa intelligente, l’internet delle cose e la domotica, sono concetti in continua evoluzione e sotto varie forme iniziano ad entrare nella vita quotidiana di un numero sempre maggiore di persone. Lo sa bene Ariston che con Genus Premium Net e Ariston Net propone la sua soluzione per il controllo a distanza della caldaia.

Favoriti dalla necessità di gestire il tempo in maniera “smart”, i sistemi che permettono di controllare il funzionamento degli impianti tecnologici della casa a distanza, sono in grande espansione.

Ci sono molte soluzioni sul mercato che offrono questa funzionalità tramite una app da installare sullo smartphone, alcuni di questi sono in grado di gestire universalmente caldaie di diversi produttori, anche se questo a volte può significare andare incontro a problemi dovuti ad una non totale compatibilità.

Il kit Ariston Net

Ariston, marchio italiano leader nel settore del riscaldamento e della climatizzazione, propone un kit completo composto dalla caldaia a condensazione Genus Premium Net, un dispositivo di accesso “gateway”, che permette alle caldaie Ariston di dialogare con il proprio smartphone (disponibile sia in versione Wi-Fi, in presenza di una connessione internet wireless stabile, sia in versione GPRS, ovvero dotato di una scheda SIM per il traffico dati dedicata esclusivamente a questo servizio) e da un gestore di sistema, Sensys Net, che consente di massimizzare l’efficienza del proprio impianto di riscaldamento.

Tutto in sinergia con l’applicazione Ariston Net, disponibile sia per sistemi iOS che Android, vero cuore del sistema, tramite la quale saremo in grado di controllare dallo smartphone non solo la nostra abitazione principale, ma anche una seconda o più abitazioni. Saremo in grado di gestire tutte le impostazioni principali delle caldaie riducendo al minimo gli sprechi, ma allo stesso tempo potremo trovare la casa calda al nostro arrivo.  L’app consente di: impostare un programma giornaliero e settimanale di riscaldamento, di tenere sotto controllo i consumi attraverso delle apposite schermate, di avere sempre a disposizione lo storico delle attività e di verificare le prestazioni energetiche dell’impianto solare laddove sia presente.

app-per-il-controllo-remoto-del-riscaldamento-e-della-caldaia-a-condensazione

Il Centro Assistenza Tecnica Ariston

Ariston Net è una soluzione top di gamma che permette non solo di gestire a distanza le principali funzioni della caldaia: accensione, spegnimento e temperatura della casa, ma anche di semplificare la gestione dell’assistenza. Tramite l’app si è costantemente in contatto con il Centro Assistenza Tecnica Ariston che da remoto può occuparsi degli imprevisti della caldaia riducendo, tempi di intervento e costi*. Attraverso notifiche sullo smartphone si può gestire la manutenzione comunicando in modo immediato con il Centro Assistenza.

Risparmio energetico

Oltre ai vantaggi in termini di benessere e comodità Genus Premium Net e Ariston Net, tramite una gestione avanzata dell’impianto di riscaldamento, permettono una riduzione dei costi in bolletta che a detta di Ariston possono raggiungere anche le 800€ l’anno**.

Con Genus Premium Net il rendimento termico è sempre al top infatti il sistema è in grado di autoregolarsi in base alle variazioni della temperatura esterna e interna, di ridurre i cicli di accensione e spegnimento, di avere la temperatura dell’acqua sanitaria costante, anche in caso di piccoli prelievi, e di garantire un regime di funzionamento sempre al massimo dell’efficienza. E’ proprio grazie a questi suoi punti di forza che la caldaia offre il vantaggio all’utente di beneficiare di un risparmio energetico fino al 40% rispetto ad una caldaia di vecchia generazione.

app-per-il-controllo-remoto-del-riscaldamento-e-della-caldaia-a-condensazione_5

app-per-il-controllo-remoto-del-riscaldamento-e-della-caldaia-a-condensazione_6

* Necessaria la sottoscrizione di un contratto di manutenzione con il Centro Assistenza Tecnica, che deve essere preventivamente autorizzato dal cliente ad intervenire sulla caldaia da remoto.

** Confronto tra una caldaia convenzionale senza cronotermostato o con una programmazione costante della temperatura e una a condensazione con funzione auto attiva, sonda esterna e controllata da Ariston NET. Il calcolo del risparmio si basa su un fabbisogno annuo medio per una casa monofamiliare di 100mq con radiatori in classe F situata a Milano.

You Might Also Like

Rispondi