Architettura News

Resinpox si espande nel mondo dei pavimenti di resina per abitazioni

PavimentiInresinaCasaVogue

Resinpox si espande nel mondo dei pavimenti di resina per abitazioni è stato modificato: 2014-03-21 di Valentina N

Tra l’elegante parquet e le fredde piastrelle, si stanno facendo sempre più strada i pavimenti in resina per tutti coloro che cercano un’idea d’arredamento innovativa e di design.

Quando si arreda una casa uno dei grandi problemi da affrontare è proprio la scelta del pavimento perché è proprio questo elemento che condizionerà il resto dell’arredamento

C’è chi punta sull’elegante ma delicato parquet, chi si affida alle piastrelle ma spesso capita che nessuno dei due materiali sia in grado di esprimere appieno lo stile che si vuole dare alla stanza o addirittura all’intera abitazione.

Negli ultimi anni si sta sempre più affermando un terzo materiale che si può collocare tra i due classici proponendo una soluzione aggiuntiva pratica ed essenziale. Questa soluzione è rappresentata dai pavimenti in resina che vengono utilizzati per lo più nei contesti industriali per la loro praticità nella pulitura e la loro resistenza a qualsiasi tipo di sostanza. Come fa notare Resipox, società attiva nel settore della posa di pavimenti in resina da anni, questo tipo di materie può essere facilmente adattato anche all’ambiente residenziale grazie alla resina epossidica e poliuretanica che permettono di creare diversi effetti.

Dall’aumento della lucentezza al colore passando attraverso l’effetto marmo, i pavimenti in resina possono essere la soluzione perfetta per ricreare quel arredamento d’ispirazione industriale che ben mescola oggetti vintage con il legno e l’acciaio tipici. Stile che viene particolarmente utilizzato nei loft d’ispirazione londinese o new yorkese.

Se non siete amanti dello stile industrial chic, i pavimenti in resina possono essere anche un’opzione da inserire in arredamenti moderni improntati sull’accostamento di colore che richiedono una base il più neutrale possibile e liscia per poter far risaltare i complementi d’arredo nella loro bellezza.

Ultimo, se non addirittura primo, vantaggio di questo tipo di pavimenti è che sono sia antibatterici che antistatici riducendo l’accumulo di sporco. Un’ottima notizia per chi è alla ricerca di un prodotto pratico, bello e di design che possa abbinarsi al look moderno della propria casa trasformando l’ambiente nella perfetta sfumatura tra bellezza e praticità al servizio di chi ci vive. 

Per informazioni tecniche sui pavimenti in resina potete visitare il sito Resinpox.com

Immagini prese da CasaVogue

You Might Also Like

Rispondi