Architettura

Casa “monolitica” in metallo nel deserto, di Steven Holl

Casa "monolitica" in metallo nel deserto, di Steven Holl

Casa “monolitica” in metallo nel deserto, di Steven Holl è stato modificato: 2010-11-19 di Benedetto Fiori

Come un monolite metallico sepolto nella sabbia, questo edificio è stato creato per essere solido come una pietra, tra i venti del deserto, un bastione, psicologica contro gli aspetti più severi del suo ambiente deserto.

E ‘stato “immaginato come la punta di un iceberg con una massa molto più grande sotto” dall’architetto Steven Holl, studiato con la modellazione 3D digitale e delle tecnologie di prefabbricazione. I pezzi sono stati trasportati e montati nelle aspre e remote località del New Mexico.

Casa "monolitica" in metallo nel deserto, di Steven HollCasa "monolitica" in metallo nel deserto, di Steven HollCasa "monolitica" in metallo nel deserto, di Steven HollCasa "monolitica" in metallo nel deserto, di Steven Holl

Le strategie di interior design sono un po ‘più convenzionali, bianco su pareti e soffitti, ponti metallici mobili moderni e confortevoli. Ancora, i luoghi dove si connette l’esterno con l’interno (porte e finestre) sono strani e coinvolgenti confini.

Casa "monolitica" in metallo nel deserto, di Steven Holl

Giustamente chiamato la Casa Turbulence, la struttura appare come una formazione naturale che si è spostata nel tempo insieme al cambiamento geologico della regione – rivestimento in alluminio curvato sembra indossato dal vento e le finestre appaiono come crepe nella sua superficie.

via: be0range

You Might Also Like

Rispondi