Architettura

Coop Himmelb(l)au e BIG in Albania

Coop Himmelblau nuovo parlamento Tirana

Coop Himmelb(l)au e BIG in Albania è stato modificato: 2015-11-05 di nadia saglietti

Si sono conclusi a distanza di poco tempo due importanti concorsi di progettazione per la città di Tirana in Albania.

Verso la fine di marzo è stata proclamata la vittoria di Coop Himmelb(l)au per la sede del nuovo parlamento.

La volontà dello studio viennese è di legare la sede dell’istituzione al concetto di trasparenza, impiegando materiali che permettono di penetrare con lo sguardo l’interno dell’edificio. L’intera struttura copre un’area di circa 28.000 mq e ed è collocata all’incrocio tra Dëshmorët e Kombit Boulevard, le principali arterie di Tirana. Il piano terra si sviluppa secondo un volume regolare, vetrato, destinato ad accogliere l’aula dell’assemblea parlamentare. La parte superiore si compone di una numerosa serie di volumi irregolari che si sviluppano in altezza, uniformati da un rivestimento di metallo traforato per ottimizzare l’aerazione e il flusso solare, accogliendo anche sistemi per la produzione di energia pulita.

Il progetto punta molto sul concetto di trasparenza e di democrazia, lasciando accessibili al pubblico gli spazi del pian terreno e garantendo attraverso la permeabilità visiva il controllo da parte dei cittadini.

A pochi giorni dalla conclusione di questo concorso è stata annunciata la vittora dello studio danese BIG per la costruzione della nuova moschea di Tirana, un centro religioso islamico e il Museo dell’Armonia Religiosa. La proposta di BIG è stata selezionata tra cinque finalisti prestigiosi, tra cui Andreas Perea Ortega (ES), Architecture Studio (FR), SeARCH (NL) e  Zaha Hadid (UK).

Il sindaco Edi Rama ha commentato così l’esito del concorso: “La proposta vincitrice è stata scelta per la sua capacità di creare uno spazio pubblico invitante e sufficientemente flessibile per accogliere gli utenti giornalieri ed i grandi eventi religiosi, mentre collega armonicamente la piazza Scanderbeg con la città di Tirana e i suoi cittadini attraverso diverse religioni. Inoltre il progetto brilla per il suo bellissimo giardino che circonda la nuova Moschea ed il Centro di Cultura islamica che rappresenta simbolicamente la ricca vegetazione descritta nella letteratura islamica.”

Il tema della religione è molto importante, infatti l’Albania ha grandi comunità cattoliche, ortodosse e mussulmane e dopo la realizzazione di due chiese negli scorsi anni, la necessità di una nuova moschea si faceva sentire.

La forma degli edifici è dettata dalle intersezioni degli assi stradali della città e fa sì che la facciata principale della moschea si rivolga verso la Mecca. Per sottrazione si ricavano dall’intero volume nuovi spazi all’aperto e piazze destinati alla collettività e sviluppati tra le strutture del complesso.

Ruotando i volumi della Moschea si creano forme che invitano il pubblico ad entrare, a visitare questi spazi pubblici, pronti ad accogliere praticanti e cittadini.

Coop Himmelblau nuovo parlamento Tirana

Coop Himmelblau nuovo parlamento Tirana

Coop Himmelblau nuovo parlamento Tirana

Coop Himmelblau nuovo parlamento Tirana

Coop Himmelblau nuovo parlamento Tirana

Coop Himmelblau nuovo parlamento Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Big Architects Moschea e Centro Cultura islamica Tirana

Si sono conclusi a distanza di poco tempo due importanti concorsi di progettazione per la città di Tirana in Albania.

Verso la fine di marzo è stata proclamata la vittoria di Coop Himmelb(l)au per la sede del nuovo parlamento.

You Might Also Like

Rispondi