Architettura

Dai paesaggi Messicani ecco “cactacee”, la struttura di carta di Iván Juárez

Cactacee-0008

Dai paesaggi Messicani ecco “cactacee”, la struttura di carta di Iván Juárez è stato modificato: 2013-12-16 di socialdesign magazine

In base alla geometria dei cactus in fioritura , il tranquillo ed accogliente involucrocactacee” dell’Architetto Messicano Iván Juárez dell’x-studio è stato progettato come risposta al paesaggio naturale.

Situato nel semi-deserto del tropico del cancro in Messico, il volume piegato rende omaggio a questo paesaggio, un luogo dove esiste una vasta gamma di piante endemiche americane.

I bei fiori sono tipicamente caratterizzati dal contrasto con fusti e spine, mostrando una varietà di forme e texture. Il piccolo rifugio esplora la tecnica artigianale tradizionale in mexico di ‘Papel Picado’ o taglio di carta fatto da una membrana semi trasparente con ricami floreali che filtra la luce attraverso l’interno.

Lo spazio offre un ambiente riposante per la riflessione personale, con vista sul paesaggio esterno.

La delimitazione tra interno ed esterno crea un forte dialogo visivo all’interno della struttura, che durante il giorno cambia il suo aspetto esteriore attraverso tonalità diverse e riflessi.

Cactacee-0003

Cactacee-0004

Cactacee-0005

Cactacee-0006

Cactacee-0007

Cactacee-0009

Cactacee-0010

Cactacee-0011

Cactacee-0001

Cactacee-0002

Per maggiori informazioni potete visitare il sito: www.x-studio.tv

You Might Also Like

Rispondi