Architettura

Il padiglione aziendale per Vanke Cina apre a Milano Expo 2015

vanke pavilion expo milan 2015 daniel libeskind interview 02

Il padiglione aziendale per Vanke Cina apre a Milano Expo 2015 è stato modificato: 2015-07-27 di jessica zannori

Progettato dal famoso architetto Daniel Libeskind il padiglione aziendale per Vanke Cina cerca di esplorare le questioni chiave relative al tema della Milano Expo 2015, “nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Il concept del padiglione temporaneo incorpora tre idee tratte dalla cultura cinese legate al cibo: la shi-tang, una sala da pranzo tradizionale cinese; il paesaggio, l’elemento fondamentale per la vita; e il drago, che metaforicamente è legato all’agricoltura e al sostentamento.

Situato sul bordo est del lago, il padiglione di 800 metri quadrati sembra sorgere da est, formando un paesaggio verticale dinamico. Il design è caratterizzato da un motivo geometrico sinuoso che scorre tra dentro e fuori, mentre una grande scala, rivestita in caldo cemento grigio, guida i visitatori al livello superiore. Una terrazza panoramica sul tetto con un giardino offre una vista sul lago vicino.

Il padiglione è rivestito con più di 4.000 tessere metallizzate rosse che Libeskind ha progettato con l’azienda italiana Casalgrande Padana. I pannelli in ceramica non solo creano un modello espressivo che sembra una pelle di drago, ma sono altamente autopulenti. La superficie tridimensionale è rivestita con una colorazione metallica che cambia a seconda del punto di vista.
All’interno del padiglione, i visitatori incontrano uno spazio espositivo con 200 schermi montati su una matrice di bambù.

vanke pavilion expo milan 2015 daniel libeskind interview 03

vanke pavilion expo milan 2015 daniel libeskind interview 04

vanke pavilion expo milan 2015 daniel libeskind interview 05

vanke pavilion expo milan 2015 daniel libeskind interview 06

vanke pavilion expo milan 2015 daniel libeskind interview 07

vanke pavilion expo milan 2015 daniel libeskind interview 08

vanke pavilion expo milan 2015 daniel libeskind interview 09

 

You Might Also Like

Rispondi