Design Cult

Panton Chair, la sedia cult in plastica di Verner Panton

Verner Panton Chair Social Design Magazine-2

Panton Chair, la sedia cult in plastica di Verner Panton è stato modificato: 2015-12-11 di socialdesign magazine

La Panton Chair è stata disegnata nel del designer danese Verner Panton nel 1960.

In realtà ad essere realizzato nel 1960 è stato il primo modello in gesso, i primi disegni sono del 1950 quando Verner Panton ebbe l’idea di progettare una seduta impilabile in plastica in un unico pezzo.

Tappa intermedia tra l’idea e la sua materializzazione finale nella Panton Chair è stata un’altra sedia chiamata S Chair, nome derivante dalla sua siluette ad S.

Intorno al 1965 lo sviluppo della Panton Chair proseguì grazie all’incontro di Panton con Willi Fehlbaum di Vitra, insieme realizzarono una prima versione della sedia, in fibra di vetro e poliestere, che però risultava pesante e costosa, oltre a richiedere molte ore di lavoro per la finitura.

Dopo una versione intermedia in polistirene, nel 1968 Vitra iniziò la produzione in serie utilizzando un poliuretano espanso ad alta resistenza verniciato in 7 colori. Anche questa soluzione dopo pochi anni si è rivelata poco adatta e nel 1979 la produzione è stata interrotta.

La versione attualmente in produzione della Panton Chair è realizzata in Polipropilene.

La Panton Chair è uno dei pezzi che ha segnato la storia del design moderno, è esposta nei musei di tutto il mondo: Museum of Modern Art di New York, al Design Museum di Londra, al German Historical Museum di Berlino e al Danish Museum of Art & Design di Copenhagen.

Scopri di più

Verner Panton Chair Social Design Magazine-1

Verner Panton Chair Social Design Magazine-3

Verner Panton Chair Social Design Magazine-4

Verner Panton Chair Social Design Magazine-5

Verner Panton Chair Social Design Magazine-6

Scopri di più

You Might Also Like

Rispondi