Design News

Il caffè incontra il design!

macchina-caffe-laccata-nera

Il caffè incontra il design! è stato modificato: 2014-10-20 di Greta Lomaestro

La bevanda più famosa del mondo ha ormai perso la sua attitudine strettamente legata al “wake up” per spostarsi in una dimensione nuova, fatta di arte e alta cucina.

Il caffè non è più solo quello della moka, molti italiani preferiscono le cialde, acquistabili online su siti come CialdeCapsuleCaffè.it, da questa “evoluzione” è quindi nata la necessità di creare macchine del caffè che si integrassero perfettamente nell’arredamento casalingo, mimetizzandosi quasi con gli altri elementi di design.

Ed ecco che semplici macchine del caffè, spesso ingombranti, si riempiono di colori e di forme futuristiche, pionieri di questa evoluzione sono stati ovviamente i grandi marchi, da Lavazza a Nescafè, che hanno contattato grandi designer e creativi per poter ideare delle vere e proprie opere d’arte.

Ciò che più colpisce è che grazie a questa evoluzione dei semplici oggetti casalinghi hanno assunto un’attitude diversa, da quelle proiettate nel futuro, coloratissime che quasi ricordano delle navicelle spaziali, ad altre minimal, concettuali, quasi come un dipinto di Fontana, alcune con la forma del Topolino più famoso del mondo, fino ad approdare ad un preponderante ritorno del vintage in ogni sua sfaccettatura, con macchine del caffè che sembrano aver fatto un viaggio nel tempo ed essere arrivate nelle case direttamente da telefilm cult come Happy Days!

macchina-caffe-retro

Ovviamente anche i marchi da sempre collegati al lusso e alla velocità non sono riusciti a sfuggire a questa nuova moda del “caffè design” creando delle macchine che ricordassero il loro core business, ovviamente si parla di Bugatti e Ferrari, entrambi i marchi emblema dell’eccellenza italiana (così come il caffè italiano famoso in tutto il mondo)!

macchina-caffe-bugatti

Ciò che però più colpisce è anche il cambio sostanziale dei materiali, la fredda e scontata plastica ha lasciato il post al legno levigatissimo e lucido, alla ceramica bianca, al vetro, al plexiglass, all’acciaio e al rame.

You Might Also Like

Rispondi