Design News

Casaidea premia i giovani: vince il progetto OPENLIGHT

Giulia Zumpano Caricati, vincitrice del contest Originalia a Casaidea 2016 Giulia Zumpano Caricati, vincitrice del contest Originalia a Casaidea 2016

Casaidea premia i giovani: vince il progetto OPENLIGHT è stato modificato: 2016-03-22 di francescapress

È Giulia Zumpano Caricati, 19 anni, la vincitrice della prima edizione di Originalia, il contest ideato da Casaidea 2016 per promuovere i designer emergenti.

Il concorso esposizione, incentrato sul tema della progettazione di nuove tipologie di arredo, è stata l’occasione per mostrare progetti e arredi – dalla linea inedita e originale, da qui il nome “Originalia” – studiati per tutti gli ambienti della casa, intesa come luogo centrale e multiuso, con esigenze di convivio, alimentazione, lavoro, svago o fitness.

Ad aggiudicarsi il primo premio è stato il progetto OPENLIGHT della giovane designer, premiata dal presidente di Casaidea Massimo Prete e dall’Architetto Eraldo Roberti, ideatore di Originalia. Con la finalità di arredare uno spazio esterno residenziale, la soluzione OPENLIGHT è mirata a soddisfare ogni esigenza, tramite l’utilizzo di un elemento modulare costituito da pedane che, nello specifico, comprende due zone: un’area conviviale destinata al consumo di alimenti o bevande – composta da tavolini in legno, fissati alle pedane stesse – e un’altra area di svago, con vasca idromassaggio nella quale potersi rilassare e colloquiare.

“L’elemento caratterizzante del progetto – spiega Giulia Zumpano Caricati – è una struttura in legno listellare che funge da impianto illumino-tecnico, da impianto audio oltre che da sistema di drenaggio, scolo e riutilizzo dell’acqua piovana grazie alla sua forma innovativa. Il progetto rimane aperto a qualsiasi suggerimento finalizzato all’ampliamento di esso per adeguarsi il più possibile ad ogni esigenza. Lo scopo principale sarà suscitare emozioni e ricordi a chi usufruirà di questo spazio”.

Premiato anche Francesco Nolli che si è aggiudicato il secondo premio con l’ARMALETTO, l’armadio-letto in legno su rotelle dall’aspetto giocoso e le forme morbide e sicure: in un’unica unità, il progetto raccoglie le esigenze di studio, riposo e contenitore, ideale per una camera ragazzi, lasciando libero lo spazio della stanza per i giochi. Al terzo posto la SEDUTA SU ROMA presentata da Alessio Ippoliti, di soli 17 anni, una poltrona ecologica realizzata con materiali naturali e di riciclo, abete e cinghie per tapparelle.

I vincitori sono stati eletti dalla giuria esaminatrice di Originalia, composta dai visitatori di Casaidea 2016 che hanno votato durante i giorni di fiera le proprie preferenze. A tutti i partecipanti è stata consegnata una targa celebrativa dell’evento.

Giulia Zumpano Caricati, vincitrice del contest Originalia a Casaidea 2016

Giulia Zumpano Caricati, vincitrice del contest Originalia a Casaidea 2016

Francesco Nolli l’ARMALETTO, secondo classificato contest Originalia, Casaidea 2016

Francesco Nolli l’ARMALETTO, secondo classificato contest Originalia, Casaidea 2016

Alessio Ippoliti, Seduta su Roma terzo classificato contest Originalia, Casaidea 2016

Alessio Ippoliti, Seduta su Roma terzo classificato contest Originalia, Casaidea 2016

Per vedere i progetti c’è tempo fino al 22 marzo alla Nuova Fiera di Roma con Casaidea 2016.

Per maggiori informazioni: www.moacasa.com/Casaidea

You Might Also Like

Rispondi