Design News

Change The Space: nuova collezione per Skinwall disegnata da Simone Micheli

Change The Space: nuova collezione per Skinwall disegnata da Simone Micheli è stato modificato: 2018-05-11 di terzomillennium

Espandere lo spazio è una tra le più interessanti tendenze dell’interior contemporaneo. Skinwall lo sa bene e lancia, seguendo proprio questo trend, “Change The Space”, un’eclettica collezione di carte da parati disegnata da Simone Micheli. Si rinnova così la collaborazione ormai pluriennale tra l’azienda riminese e l’architetto fiorentino, con la realizzazione di nove grafiche che ridisegnano il concetto di spazio secondo nuove dimensioni.

Geometrie, linee, forme stampabili su cinque differenti supporti: l’illusione ottica è qui protagonista, esaltata ancora di più dal contrasto di forti cromie, abbinamenti vincenti e note di colore vivaci e ricche di personalità. “Change the Space” evolve la dinamica dello spazio da bidimensionale a tridimensionale: profondità e movimento donano un look volutamente scenografico ed intrigante a qualsiasi ambiente.

Nuove grafiche che si inseriscono nella Suite Collection di Skinwall, firmata da designer internazionali, e che ampliano le proposte decorative dell’azienda. Innovazione, fascino e stile sono tre parole chiave che contraddistinguono Skinwall, sempre alla ricerca di concept inediti da proporre sul mercato.

“Le nostre carte da parati su stampa digitale sono decorazioni versatili e creative” ha affermato Marco Brigi, Direttore Commerciale di Skinwall. “La collaborazione con affermati designer ci permette di arricchire di punti di vista e di spunti interessanti le nostre collezioni dedicate a qualsiasi contesto e ambiente, privato e residenziale o commerciale, come il mondo degli alberghi e dell’hotellerie. Con Simone Micheli la partnership è continuativa e si rinnova ogni anno per il Fuorisalone e per altri progetti. Il 2018 sarà testimone anche di questa nuovissima collezione che nasce proprio dall’incontro tra la nostra azienda e la filosofia di Simone Micheli”.

www.skinwall.it

You Might Also Like

Rispondi