Design News

Fino al 5 gennaio 2014 al MAXXI PLAYFUL INTER-ACTION, Progetto Alcantara-MAXXI

Playful InterAction-0009

Fino al 5 gennaio 2014 al MAXXI PLAYFUL INTER-ACTION, Progetto Alcantara-MAXXI è stato modificato: 2013-11-22 di socialdesign magazine

Dopo un lungo lavoro di studio e sperimentazione, il 12 novembre è stata inaugurata la terza edizione della collaborazione Alcantara-MAXXI, iniziata nel 2011 per esplorare nuove espressioni creative contemporanee. PLAYFUL INTER-ACTION, al MAXXI dal 12 novembre 2013 fino al 5 gennaio 2014, affronta un aspetto noto e tuttavia fino ad ora mai compiutamente esplorato: la multisensorialità di Alcantara.

L’esposizione, infatti, allestita all’interno della suggestiva Sala Scarpa, si propone di raccontare ed esprimere in modo “fisico” e straordinariamente tangibile le peculiarità di un materiale che sempre più accompagna il nostro quotidiano.

L’interpretazione è stata affidata a due gruppi creativi già noti e apprezzati nel mondo dell’interaction design: Fabrica e lo studio Minale-Maeda, scelti dai curatori Giulio Cappellini (Art Director di Alcantara) e Domitilla Dardi (Design Curator, MAXXI Architettura) proprio per il loro ruolo di avanguardia nel cosiddetto “design di relazione”. L’interattività è, infatti, l’elemento fondante della mostra: una serie di associazioni tattilo-visive, tattilo-uditive, tattilo-olfattive invitano il visitatore a sfiorare Alcantara, a guardarla, perfino ad ascoltarla o annusarla.

Dopo le fortunate esperienze di Can you imagine? e Shape your life!, per questa terza mostra del progetto Alcantara-MAXXI i due curatori hanno scelto una via che va dritta all’essenza del materiale. Nelle parole di Giulio Cappellini e Domitilla Dardi: “Ai due gruppi di designer è stato chiesto di lavorare sull’attivazione di un’esperienza multisensoriale che, partendo dal tatto e dalla vista, esplorasse altre possibilità. Il risultato è in una sorta di sinestesia. Per ottenerla, fondamentale è l’apporto del visitatore: la sua interazione con l’opera è parte dell’opera stessa, l’una vive dell’intervento dell’altro”.
Così le due installazioni di Fabrica, “Pendulums” e “Shiver”, si muovono nella dimensione sonora e luminosa, attraverso un gioco di interazioni che si attiva con il tocco del visitatore; il duo Minale-Maeda, invece, con l’opera “Essences, Compounds, Particles”, lavora sull’universo olfattivo, invitando il visitatore-attore a comporre un mix inedito di forme ed essenze.

Playful InterAction-0002

Playful InterAction-0003

Playful InterAction-0007

Il percorso che accompagna il visitatore alla scoperta di PLAYFUL INTER-ACTION svela inedite contaminazioni percettive, un vero “concerto” sensoriale che indaga a fondo la forza espressiva di Alcantara, materiale che ha infinite possibilità di applicazione, innumerevoli cromie, texture e una versatilità senza paragoni.

Nel corso dei tre anni di collaborazione, il progetto Alcantara-MAXXI ha visto le due realtà – museo e azienda – confrontarsi e cimentarsi in uno scambio continuo di competenze ed esperienze, dando vita ad un modello di collaborazione e di dialogo di grande intensità creativa, che negli anni ha impegnato oltre venti tra designer affermati e giovani talenti internazionali.

Playful InterAction-0001

Playful InterAction-0004

Playful InterAction-0005

Playful InterAction-0006

Playful InterAction-0010

Per maggiori informazioni visitare il sito: www.fondazionemaxxi.it

You Might Also Like

Rispondi