Design News

Natuzzi Open Art, negli Stati Uniti alla Miami Art Week

Natuzzi Open Art Miami

Natuzzi Open Art, negli Stati Uniti alla Miami Art Week è stato modificato: 2015-11-25 di Benedetto Fiori

Natuzzi Italia presenta per la prima volta negli Stati Uniti, durante la Miami Art Week, il progetto Open Art, nato nel 2007 con l’obiettivo di portare l’arte nei negozi Natuzzi e renderla accessibile, “open”, a tutti.

Il progetto prevede la collaborazione con artisti contemporanei di diversa formazione a cui viene chiesto di realizzare opere d’arte site-specific da far vivere all’interno dei più prestigiosi flagship store Natuzzi presenti nel mondo.

In occasione del grand opening del flagship store Natuzzi a Miami, mercoledì 2 dicembre 2015, sarà presentata l’installazione site-specific dell’artista Adrien Missika (Parigi, 1981) frutto di un’immersione nell’Headquarter Natuzzi in Puglia, dove si trovano il Centro Stile e il Centro Sviluppo Prodotto che costituiscono il cuore creativo dell’azienda.

L’artista francese Adrien Missika, attivo tra Berlino e Città del Messico, è stato invitato dalla curatrice Myriam ben Salah proprio per la sua capacità di tradurre l’esperienza personale di un luogo in opere capaci di coinvolgere, di volta in volta, diversi media, dalla scultura alla fotografia, dall’installazione al video. Il progetto permetterà a Missika di entrare in contatto diretto con la Puglia, storicamente terra di contaminazioni, crocevia nel Mediterraneo di culture e influenze, unione di tradizione e innovazione, abilità artigianale e capacità di “saper fare” e con l’azienda in tutti i suoi aspetti legati alla progettazione alla produzione, ma anche alla ricerca sui materiali e alla sperimentazione tecnologica.

La Puglia rappresenta la “musa ispiratrice” del brand Natuzzi, una terra con cui l’azienda ha un legame forte e vitale, un elemento imprescindibile per capire l’essenza che da sempre anima e identifica il brand.

“Ho accettato con entusiasmo l’invito di Natuzzi per il progetto Open Art”, afferma Missika. “Alcuni aspetti della mia ricerca, legati alla moderna idea di evasione e ozio e la loro rappresentazione commerciale possono intrecciarsi in modo interessante con la filosofia e l’estetica di Natuzzi”.

La sfida di Missika sarà interpretare il concept Harmony Maker, uno statement che sintetizza la capacità di Natuzzi di creare armonie perfette negli spazi. Il concept portante è dunque l’armonia tra oggetti, un’armonia da vivere in casa, che è l’archetipo su cui si sviluppa il DNA della marca: Natuzzi blends design and function to create harmonious living.

Natuzzi Italia con questo nuovo progetto rafforza il suo legame con il mondo dell’arte contemporanea sostenendo l’innovazione e proiettando sul palcoscenico globale le ispirazioni che rendono unico il marchio. In occasione dell’opening, Disaronno, il liquore italiano più famoso al mondo, presenterà uno speciale cocktail Natuzzi ideato appositamente per la tappa di Open Art a Miami.

Adrien Missika, Natuzzi Open Art Miami

Adrien Missika, Natuzzi Open Art Miami – October 2015 Natuzzi Headquarter, Santeramo in Puglia (Bari)

Natuzzi Open Art Miami

Adrien Missika, Pasquale Jr Natuzzi – October 2015 Natuzzi Headquarter, Santeramo in Puglia (Bari)

Natuzzi Open Art Miami

Pasquale Jr Natuzzi – October 2015 Natuzzi Headquarter, Santeramo in Puglia (Bari)

You Might Also Like

Rispondi