Design News

RUINART, Champagne ufficiale della diciannovesima edizione di miart

JP87793-1 1

RUINART, Champagne ufficiale della diciannovesima edizione di miart è stato modificato: 2014-03-25 di jessica zannori

In occasione della diciannovesima edizione della fiera internazionale di arte moderna e contemporanea, che si terrà dal 28 al 30 Marzo a fieramilanocity, la Maison Ruinart sarà per il secondo anno consecutivo lo Champagne ufficiale che allieterà i visitatori delle 150 gallerie italiane ed estere presenti quest’anno.

Dopo il successo dell’edizione 2013 sotto la direzione di Vincenzo de Bellis, il 2014 si apre sotto i migliori auspici, con un incremento nel numero di gallerie, con maggiori spazi e un’importante adesione di pubblico interessato a visitare una tra le principali manifestazioni d’arte contemporanea europee.

Già partner ufficiale di prestigiose fiere a livello worldwide, quali ARCO (Madrid), Art Basel (Basilea), Miami Art Basel (Miami), London Design (Londra), FIAC (Parigi), la Plus Ancienne Maison de Champagne non poteva che riconfermare la sua presenza a miart in Italia per consolidare ulteriormente il connubio con il mondo dell’arte contemporanea.

Inoltre, nel 2014 la Maison celebra i 250 anni dalla sua prima spedizione di Champagne in Italia e proprio in occasione di Miart ha invitato l’artista israeliano Gideon Rubin a realizzare il ritratto di uno dei suoi primi committenti italiani. Nella VIP Lounge Ruinart, allestita e personalizzata all’interno di Miart, si potrà ammirare in anteprima il ritratto del Conte Giacomo Durazzo, un omaggio al primo importatore della Maison che nel 1964 fornì il suo palazzo veneziano con un ordine straordinario di 91 casse di Champagne Ruinart.

Esperienza viti – vinicola, tradizioni familiari, savoir faire e regalità: la Maison Ruinart ha scritto il suo destino per più di due secoli con questi valori, diventando un riferimento di eccellenza ed eleganza nel mondo dello Champagne. Oggi, la Maison Ruinart, fiore all’occhiello del gruppo LVMH, è una realtà di riferimento per una clientela internazionale di intenditori, di appassionati d’arte e di esteti informati.

You Might Also Like

Rispondi