Design

da un’idea di Anna Maestri e Alberto Gasparini Nasce il Saccotto Made in Italy

Saccotto-0001

da un’idea di Anna Maestri e Alberto Gasparini Nasce il Saccotto Made in Italy è stato modificato: 2013-11-28 di socialdesign magazine

La realtà non è che il riflesso di un mondo fantastico molto più affascinante, dove gli elefanti sono gialli e i trichechi hanno le zanne verdi…!

il Saccotto nasce dall’unione di idee di una coppia di architetti, Anna Maestri e Alberto Gasparini, che dopo la nascita del loro bambino hanno deciso di affacciarsi al mondo del design rivolto ai più piccoli e non solo. Nasce il Saccotto MADE IN ITALY, a metà tra una poltrona dal sapore informale e un simpatico animale di pezza. L’essenzialità delle forme, le linee pulite dei suoi profili e l’accurata scelta di tessuti e tonalità fanno sì che il Saccotto possa entrare a far parte come oggetto d’arredo della più classica cameretta da bambino come anche del loft più metropolitano, incontrando il gusto di piccoli e adulti amanti del design.

L’elefante è l’animale simbolo de il Saccotto ma il tricheco, l’ippopotamo, il canguro e tanti altri stanno uscendo dalla matita creativa dei due architetti per ampliare e completare la gamma di produzione.

L’utilizzo di tessuti di prima qualità provenienti dal mondo dell’arredo e in particolare degli imbottiti garantiscono resistenza, durabilità e lavabilità grazie alla completa sfoderabilità del prodotto. La scelta dei colori è di grande importanza ed è basata sullo studio delle suggestioni cromatiche che ogni animale con le sue peculiarità può dare.

il Saccotto è frutto di una capacità progettuale e di una sapienza produttiva tutta italiana, in quanto il ciclo produttivo è affidato ad aziende di lunga tradizione made in Italy.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito: www.saccotto.it

Saccotto-0002

Saccotto-0003

Saccotto-0004

Saccotto-0005

You Might Also Like

Rispondi