Design

Gioielli 3D printed, le nuove collezioni di .bijouet presentate a Maison et Objet

Tassel 2 bijouet social design magazine-10

Gioielli 3D printed, le nuove collezioni di .bijouet presentate a Maison et Objet è stato modificato: 2015-02-03 di Benedetto Fiori

Presentate a Parigi durante Maison et Objet le nuove collezioni di bijoux 3d printed da .bijouet.

.bijouet ha presentato all’ultima edizione di Maison et Objet, appena conclusa, le nuove linee di accessori e di gioielli contemporanei, oggetti unici che intersecano l’universo della creatività al mondo del design e della moda.

Tra le novità la collezione Tassel, pendente, orecchini, bracciale e anello, ideata da Maria Jennifer Carew, che rielabora il motivo delle nappine in elementi dalle forme geometriche essenziali e la collezione Fogliolina – collana girocollo, bracciali e orecchini, disegnata da Selvaggia Armani, dove il filone orafo-naturalistico viene applicato al gioiello in stampa 3D.

Tassel

Nuovi gioielli di design firmati da Maria Jennifer Carew per .bijouets: i ruggenti anni venti in 3D printing.

Sarebbe piaciuta alla giovane attrice Rosemary Hoyt, oppure alla sofisticatissima Nicole, le protagoniste di Tenera è la notte, il capolavoro di Francis Scott Fitzgerald ambientato nel 1925. Tassel, la nuova collezione di gioielli – ciondolo, bracciale, orecchini e anello – progettata da Maria Jennifer Carew e realizzata da .bijouets – azienda trentina specializzata nella realizzazione di gioielli e accessori di design attraverso la stampa 3D professionale – sembra infatti un’iconica rielaborazione dello stile dei ruggenti anni venti.

Tassel 1 bijouet social design magazine-08

Tassel 3 bijouet social design magazine-11

Tassel 5 bijouet social design magazine-13

 

Sicuramente tutti i componenti della collezione sarebbero stati indossati dalle flapper girl, le ragazze dai bob perfetti, che vivevano a ritmo di charleston e vestivano con frange e nappine. Tassel riprende dunque questi ornamenti e li stilizza in piccole schegge geometriche rettangolari, che riproducono il senso del movimento: come ci racconta la designer, infatti, in questi gioielli in nylon sinterizzato “le frange, da morbide e fluttuanti diventano rigide e immobili, ma allo stesso tempo immortalano la dinamicità: il risultato è una collezione dominata dalle forme esatte e dal colore”.

Recentemente presentata a Maison et Objet, Tassel è disponibile sull’e-shop di .bijouets  nelle varianti nero, bluette, marsala e ottanio. Tutti i componenti della collezione sono realizzati dall’azienda attraverso un’innovativa modalità di produzione analogico-digitale, che unisce la tecnologia della stampa 3D alla cura artigianale delle successive fasi di rifinitura. Il risultato sono autentiche sculture-gioiello in serie limitata, in cui le plastiche si rivelano materiali unici e preziosi.

Tassel 7 bijouet social design magazine-15

Tassel 8 bijouet social design magazine-16

Tassel 9 bijouet social design magazine-17

Tassel 8 bijouet social design magazine-16

Fogliolina

La collezione di Selvaggia Armani per .bijoutes: le antiche radici orafe di una collezione di gioielli contemporanei.

Una preziosa enciclopedia botanica, composta da foglie d’oro e boccioli di smeraldi. Come una linfa creativa, il tema naturalistico ispira da sempre l’arte orafa: dai collaretti dell’antica Grecia, decorati con rosette e ghiande d’oro, passando per i diademi e le broche Liberty con fiori e tralci di vite, per arrivare fino alle ispirazioni dei giorni nostri.

Fogliolina 1 bijouet social design magazine-01

In Fogliolina, la nuova serie di gioielli di fashion design presentata da .bijouets, anche la designer Selvaggia Armani coltiva questo trend orafo-naturalistico: foglie lussureggianti si avvolgono tra loro per dare vita, attraverso le geometrie imprevedibili delle loro nervature, ad intrecci aerei e traforati, che rimandano all’eleganza delle decorazioni naturalistiche Liberty: sono loro, le foglie-perla, le vere protagoniste di questa collezione.

Fogliolina 2 bijouet social design magazine-02

Fogliolina 3 bijouet social design magazine-03

Nella ripetizione delle sfere, il gioco di pieni e vuoti definisce una struttura leggerissima di ricami, rigogliosi eppure essenziali, che si trasformano negli orecchini a pendente e nei bracciali dal pattern forato, che uniti in coppia formano una collana girocollo. Tutti i componenti della parure sono disponibili in nero, bluette, marsala e ottanio.

Fogliolina 4 bijouet social design magazine-04

Fogliolina 5 bijouet social design magazine-05

Fogliolina 6 bijouet social design magazine-06

Fogliolina part bijouet social design magazine-07

La collezione Fogliolina di Selvaggia Armani – interamente realizzata in nylon sinterizzato –  ci parla di un nuovo linguaggio nella gioielleria di design, composto da filigrane, trafori e cesellature contemporanei, rivoluzionati attraverso la tecnologia addittiva della stampa 3D, in grado di realizzare soluzione uniche – irraggiungibili con le tecniche tradizionali – a cui si unisce la cura manuale delle rifiniture, della colorazione e dei dettagli. Presentata in anteprima a Maison et Objet, Fogliolina è disponibile sull’e-shop di .bijouets.

You Might Also Like

Rispondi