Design

Infiniti Design De-contest: in arrivo la terza edizione dal titolo “Under R3v0lution Chairs”

Logo Infiniti Design De-contest 2013

Infiniti Design De-contest: in arrivo la terza edizione dal titolo “Under R3v0lution Chairs” è stato modificato: 2012-11-19 di Benedetto Fiori

Dedicato ai giovani under 30, il concorso premierà il progetto di una sedia pieghevole che, con un carattere innovativo e rivoluzionario, rispecchi valori ed identità del marchio Infiniti.

Per il terzo anno consecutivo Infiniti, giovane brand del gruppo OMP, lancia il concorso Infiniti Design De-contest intitolato “Under R3v0lution Chairs”.
Come dice il nome, il concorso si rivolge a giovani designer, progettisti e studenti under 30con uno spirito “rivoluzionario”, che dovranno realizzare il progetto di una sedia pieghevole concepita per lʼambiente domestico o per la collettività.

I progetti dovranno prevedere lʼutilizzo solo di alcuni materiali(plastica,metallo, alluminio e legno), che potranno essere impiegati singolarmente o in combinazione fra loro. A decidere il vincitore, che si aggiudicherà un premio di 5.000,00 euro, sarà una giuria qualificata formata da autorevoli personalità del mondo del design. Durante la fase di ideazione del progetto, i partecipanti dovranno ispirarsi ai valori e allʼidentità del marchio. Infiniti è un brand giovane ma dalla missionben precisa: proporre oggetti che appartengano alla vita quotidiana di chiunque, ovunque egli si trovi e qualunque sia il suo stile di vita.

La scelta di puntare sul progetto di una sedia pieghevole nasce dalla consapevolezza di Infiniti del fatto che oggi dinamismo e velocità segnanonon solo i ritmi e gli stili di vita delle persone, ma influenzanoanche i loro modi e spazi dellʼabitare. Da qui la necessità sempre maggiore di avere complementi dʼarredo compatti e funzionali, in grado di valorizzare e sfruttare al meglio lo spazio, spesso esiguo, che si ha a disposizione. E per permettere alle persone di incontrarsi e stare insieme, scambiarsi idee ed opinioni nonostante la frenesia e la mancanza di spazio e tempo, la sedia si fa pieghevole e compatta, proprio perché non vuole (e non deve) rinunciare al ruolo per il quale è nata: essere un oggetto di unione ed aggregazione sociale.

Infiniti De-contest2013 02

Giunto alla terza edizione, Infiniti Design De-contest si pone lʼobiettivo non solo di scoprire e coltivare giovani talenti, ma anche di sviluppare la cultura di un design bello ma utile e funzionale, volto al miglioramento della vita delle persone. Ai partecipanti è quindi chiesto di tener conto dei requisiti ergonomici e di progettazione eco-sostenibile, in modo tale da proseguire idealmente il percorso produttivo intrapreso dallʼazienda.

«Abbiamo deciso di rivolgerci agli under 30 –spiega Marco Ceccato, sales manager di Infiniti -perché crediamo che questa sia la generazione che più incarna i cambiamenti che la società sta vivendo. Le idee più innovative e “rivoluzionarie” spesso vengono dai giovani, che con la loro naturale curiosità sanno guardare alle cose in maniera critica, positiva e costruttiva. Da loro ci aspettiamo qualcosa di nuovo, e perché no anche di irriverente, purché sia realizzabile e “con i piedi per terra”».

Grande novità di questa terza edizione è il conferimento di un premio in denaro al vincitore.

«Noi vogliamo considerarla una sorta di borsa di studio –prosegue Marco Ceccato –vogliamo stimolare i giovani a coltivare la loro curiosità, spingendoli a fare
ricerca e aiutandoli a trovare la loro strada. Per questo non escludiamo a priori di poter, in futuro, mettere in produzione il progetto che risulterà vincitore».

Infiniti De-contest2013

I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 28 febbraio 2013. Il concorso si concluderà con la premiazione ufficiale del vincitore, che si terrà a
Milano durante la settimana del Salone del Mobile.

Scarica il bando

You Might Also Like

Rispondi