Design

Merci di Culto – orecchini, specchi e orologi in plexiglas

Merci di Culto – orecchini, specchi e orologi in plexiglas è stato modificato: 2011-05-06 di Grazia Berardinelli

lamp

Leggera e sfiziosa, fresca e frizzante, preziosa e lussuosa è la collezione Merci di Culto. Firmata da Alessandra Scarfò, giovane designer operante nello scenario italiano e internazionale contemporaneo. 

Le diverse forme brevettate sotto forma di collezione alla Camera di Commercio, sono applicabili ad orecchini (plexiglass e argento 925), specchi e orologi da parete (plexiglass). Il filo conduttore vuol essere un omaggio al design e alla sua storia, richiamando alla memoria ciò che Carmagnola e Ferraresi definirebbero appunto “merci di culto” . In questo regno la merce è molto più che se stessa; in essa convergono un’infinità di interessi e suggestioni collettive, ricche di valenze evocative. Il senso di socialità e il rispetto per l’altro sono molto sentiti dalla progettista, che predilige il materiale specchiante, per stimolare ad un rapporto interattivo, ludico e creativo, catturando “porzioni di cielo e di terra”, da portare con sé .


pack

Le “Merci di culto” sono auto-prodotte e distribuite in diversi negozi: Pink Martini in corso De Gasperi e via Monferrato a Torino, via Piol a Rivoli (To), Crim Shop in via San Francesco da Paola a Torino, Atlantide in via Rossini a Torino e in VIA VOLPI a Como.

Inoltre, sono state scelte dall’editore Castoro (Milano) curatore del Museum store del Museo Nazionale del Cinema della Mole Antonelliana a Torino, nel quale sono in vendita e dall’editore Corraini per il Museum store della Fondazione Arnaldo Pomodoro a Milano. 

 

proust

 

adimole3

uciai_V

The collection “Merci di Culto”, created by young Italian designer Alessandra Scarfò, can be defined as stylish yet refreshing, sparkling yet precious with a touch of luxury.

Made in laser-cut mirrored plexiglass and silver 925, the collection of earrings, mirror and wall clocks comes in different shapes, as a tribute to Design and its history. It refers to what Carmagnola and Ferraresi define as “Merci di Culto “: in this reality, goods are much more than they seem: they reflect a multitude of interests and collective suggestions.

thonet

The sense of community and the concept of the Other have always been very important in the designer’s formation. That’s why she chose a reflective material, as an invitation to an amusing and creative introspection, to frame, capture and touch the sky.The “Merci di Culto” are made in Italy, self-produced and patented at the Chamber of Commerce of Turin. They are available in various design shops in Italy, as well as within the museum shops of the National Museum of Cinema in Turin and the Triennale Design museum in Milan and in the Fondazione Pomodoro museum store in Milan

5001

“500: omaggio a Carena”

 

website: www.alessandrascarfodesign.com

contact: info@alessandrascarfodesign.com +393402216101

You Might Also Like

Rispondi