Design

Moresque, la nuova collezione di lampade di Alessandro Zambelli per Seletti

Moresque 1

Moresque, la nuova collezione di lampade di Alessandro Zambelli per Seletti è stato modificato: 2015-01-31 di jessica zannori

Moresque, la nuova collezione di lampade da sospensione e da tavolo di Alessandro Zambelli per Seletti.

Esposta in anteprima a Maison et Objet, dal 23 al 27 gennaio Moresque racchiude in sè tutto il fascino moresco dell’Alhambra.

Una fortezza imponente nel cuore dell’Andalusia, nel suo susseguirsi ipnotico di sale e cortili: tra pietra e bagliori di luce, arabeschi architettonici, arcate di filigrana e splendori policromi; tutto intorno, il profumo intenso dei gelsomini fioriti nei giardini del Generalife e, ancora oltre, i bagliori luminosi delle cime perennemente innevate della Sierra Nevada.

Nella collezione, corpi illuminanti dai volumi compatti e dalle geometrie decise rivelano – tatuati in superficie – fantasie di colori e sottilissime filigrane policrome: lungo il diffusore di luce, realizzato in porcellana nella variante di colore bianco, esili arabeschi dalle membrature architettoniche si alternano, così, a fasce di colore dal timbro deciso, in un dinamico susseguirsi policromo di linee stilizzate, nei toni pastello dell’arancio bruciato, indaco, turchese, verde pistacchio e grigio.

Il progetto si compone di due linee – da sospensione e da tavolo – ciascuna declinata in 2 varianti: il modello da soffitto si completa con la presenza di un rosone a decori policromi e misura 19 cm H x 7,6 cm Ø; quello da scrivania misura invece 20 cm H x 10 cm Ø.

L’intera collezione include lampade a bulbo LED da 4 W. Moresque custodisce in sé il fascino e i segni del passato, per aprirli alla contemporaneità e ricomporli in un nuovo equilibrio compositivo in cui le diverse componenti stilistiche convivono in un’armonia felice: passato e presente smettono così i panni di irriducibili antagonisti e si trasformano, illuminati da una nuova forza sinergica capace di esaltare reciprocamente il mix di opposti che li caratterizzano. Per un progetto di design che diventa anche auspicio tutto contemporaneo.

Moresque 1 cs

Moresque 1 cs3

Moresque 2

Moresque 3 sc1

Moresque 3 sc2

Moresque 4 s

Moresque 5 sc

Moresque 5 sc2

Moresque compo 3

Maggiori informazioni su: www.alessandrozambelli.it

You Might Also Like

Rispondi