Design

RISCOPRIRE L’ARTE DEL SAPER FARE

riscoprire larte del saper fare

RISCOPRIRE L’ARTE DEL SAPER FARE è stato modificato: 2013-05-21 di Daniele Prosdocimo

Sarà il tema del saper fare frutto di esperienza, di capacità di riflessione critica, di intuizione, di comprensione della specificità dei contesti ad inaugurare la 17° edizione del Festival Internazionale del Teatro di strada e dell’Artigianato artistico Non solo pezzi di legno che si terrà dal 30 Maggio al 2 Giugno a Ceolini (Pordenone). Facebook fan page.

Il saper fare sembra essere attualmente la chiave per affrontare il futuro incerto. Stefano Micelli (professore di International Management presso il Dipartimento di Economia Aziendale ed autore di Futuro Artigiano) ha contribuito a riportare al centro del dibattito italiano il tema del fare come parte essenziale di una nuova economia della conoscenza. Anche perché il saper fare artigianale costituisce una delle poche carte che l’Italia può giocare per trovare una collocazione originale sulla scena economica internazionale.

Il tema del ritorno al saper fare artigiano spesso si sovrappone a un altro dibattito: quello sulla decrescita. Per alcuni artigianalità e decrescita coincidono, prefigurando un ritorno al passato virtuoso. Per altri la riscoperta del saper fare coincide con una diversa proiezione nel futuro e con un’idea diversa di economia e, soprattutto, di imprenditorialità. Dal confronto fra queste due diverse prospettive nasce la possibilità di riflettere sul futuro dei giovani italiani, sulle loro scelte lavorative, sui percorsi di vita che si aprono alle nuove generazioni.

intervengono:

  • Stefano Micelli  Professore di E-business presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e Dean diVenice International University
  • Matteo Civiero Presidente del circolo per la Decrescita Felice Livenza Tagliamento
  • Nicola Zago titolare di Lino’s Type e AD di Sharazad
  • Paolo TarulliProduction manager Segno Italiano
  • Alessandro Santarossa Partner di UVAlab 
  • Sara Furlan Stylist presso Complemento Oggetto

You Might Also Like

Rispondi