Design

Belnotes.com intervista Francesco Faccin sulla sedia Pelleossa di Miniforms

1 Pelleossa-Belnotes-SDM

Belnotes.com intervista Francesco Faccin sulla sedia Pelleossa di Miniforms è stato modificato: 2014-05-09 di MdiP

Sul sito del design à-porter Belnotes.com si può acquistare la sedia “Pelleossa” di Miniforms, caratterizzata da una struttura in legno di faggio naturale o rovere naturale.

Rivestita in cuoio, è disponibile nei colori sabbia, rosso, testa di moro, nero o bianco.

Il designer Francesco Faccin racconta sul blog del sito come è nato questo progetto:

“Pelleossa è nata dall’osservazione dei modelli classici della Chiavarina, a partire dalla prima esilissima dell’800 fino a quelle più recenti degli anni ’50 del secolo scorso. Sono sedie perfette, leggere, con uno studio delle sezioni volto all’uso minimo del materiale, elegantissime ma sostanzialmente fatte a mano una ad una.Ho proposto a Miniforms di replicarne la cura e quell’aspetto artgianale ma con metodo industriale. Ho ridotto al minimo le lavorazioni manuali per abbattere i costi di produzione ed eliminare lo spreco. Tutta la sedia è realizzata al tornio con pali dello stesso diametro. Pelleossa è una sedia classica, ma con un costo molto inferiore a una Chiavarina tradizionale”.

Sul blog Francesco Faccin spiega altri sui progetti, come il kit per accendere il fuoco Re-fre, non un semplice accendino:

“questo progetto è stato una ricerca a ritroso, che è tornata indietro nel tempo fino ai bisogni fondamentali e ai primi strumenti inventati dall’uomo per salvarsi la vita. Una sorta di punto zero del progettare. Oggi mi piacerebbe riuscire a trasportare un po’ di questo senso di assoluta e stringente necessità in ogni nuovo progetto”.

2 Pelleossa-Belnotes-SDM

4 Pelleossa-Belnotes-SDM

5 Pelleossa-Belnotes-SDM

13 Re-fire-Belnotes-SDM

Maggiori informazioni su: Belnotes.com

You Might Also Like

Rispondi