Design

Testaletto Decano, dall’esperienza del Lighting Designer Stefano Dall’Osso

Testaletto Decano design Stefano Dall'Osso 04 Testaletto Decano design Stefano Dall'Osso

Testaletto Decano, dall’esperienza del Lighting Designer Stefano Dall’Osso è stato modificato: 2016-02-04 di Benedetto Fiori

Testaletto Decano, un nuovo apparecchio illuminante in grado di garantire un’emissione luminosa indiretta e diretta diffusa: ecco una delle caratteristiche di Decano 1800 LED, il testaletto progettato dal Lighting Designer Stefano Dall’Osso per la Casa Anziani di Bellinzona, in Svizzera.

Un apparecchio disegnato tenendo conto delle necessità della struttura e dei suoi ospiti: Decano 1800 LED consente, infatti, di ottenere un’illuminazione generale delle stanze combinata a una luce diretta diffusa che agevoli la lettura dei degenti.

Decano 1800 LED è progettato per essere estremamente funzionale: l’installazione a parete è particolarmente semplice grazie ad una staffa in alluminio; inoltre, ai suoi lati, è stato predisposto per prese di corrente e per l’applicazione di pulsanti di chiamata ed emergenza nella parte centrale del corpo dell’apparecchio.

La funzionalità non mette però in secondo piano l’estetica: la struttura di Decano è stata studiata in modo da nascondere la superficie inferiore dove sono alloggiati il modulo a emissione diretta, le prese di corrente ed i pulsanti di chiamata così che, visto frontalmente, l’apparecchio illuminante risulti pulito e lineare.

La luce continua ed uniforme di Decano è garantita dalla tecnologia LED che, oltre ad avere un’ottima efficienza luminosa, comporta anche un rilevante risparmio energetico.

Inoltre, la sorgente luminosa adottata è caratterizzata da un’elevata resa cromatica (CRI> 90) che garantisce benessere visivo e psicologico.

Testaletto Decano design Stefano Dall'Osso 03

Testaletto Decano design Stefano Dall’Osso

Testaletto Decano design Stefano Dall'Osso 02

Testaletto Decano design Stefano Dall’Osso

Testaletto Decano design Stefano Dall'Osso 01

Testaletto Decano design Stefano Dall’Osso

You Might Also Like

Rispondi