Design

Torino Lab: un concorso nazionale per avvicinare il design al mondo delle imprese

Immagine Contest

Torino Lab: un concorso nazionale per avvicinare il design al mondo delle imprese è stato modificato: 2012-07-18 di Benedetto Fiori

 La design factory torinese, in collaborazione con l’Unione Industriale di Torino, promuove il concorso “Prodotti Tipici Industriali design contest”.

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al primo concorso promosso da Torino Lab, in collaborazione con l’Unione Industriale di Torino, dal titolo “Prodotti Tipici Industriali design contest”. L’obiettivo del concorso, che resterà aperto fino al 14 ottobre prossimo, è chiaro e al tempo stesso molto ambizioso: indagare la dimensione sociale e simbolica della cucina. Il contest è finalizzato alla progettazione di oggetti inediti, autentici, ispirati alla sfera della convivialità e della tradizione.

 L’iniziativa del bando si pone in un’ottica di continuità rispetto a quelli che sono i principi cardine della filosofia di Torino Lab, la cui linea di punta – i “Prodotti Tipici Industriali” – è costituita da prodotti realizzati tramite l’impiego di materie prime e semilavorati già esistenti, utilizzando materiali forniti da partner attenti ai temi del rispetto dell’ambiente e coinvolgendo aziende del territorio piemontese. Le proposte progettuali che perverranno al concorso dovranno dunque prevedere l’impiego di materiali, tecnologie e semilavorati propri delle aziende selezionate da Torino Lab come partner del concorso, in collaborazione con l’Unione Industriale di Torino.

 Il bando è rivolto ai designer professionisti, ma anche agli studenti, che concorreranno in due categorie distinte ed avranno la possibilità di partecipare singolarmente o in gruppo.

 Una giuria composta da alcuni esperti del settore – provenienti dall’Unione Industriale di Torino, dall’ADI (Associazione per il Disegno Industriale) Piemonte, da FabLab Italia, dall’Associazione Torino Design Week e dall’ente banditore stesso – nonchè da un rappresentante di ciascuna azienda partner del concorso, decreterà un vincitore per ciascuna delle due categorie in gara.

La concomitanza della premiazione con la quinta edizione della Torino Design Week, darà l’opportunità ai finalisti del concorso di vedere esposti i loro progetti proprio all’interno della manifestazione.

Le idee più interessanti, inoltre, verranno selezionate con la finalità di attuarne la prototipazione e la produzione (anche in serie limitata). I prodotti, una volta realizzati, potranno essere messi in vendita presso il TO.LAB Design Store – da sempre vetrina ufficiale dei prodotti di Torino Lab – e Officina 42 situata presso il Design Outlet Italiano di Santhià. 

 I principali criteri di valutazione utilizzati dalla giuria saranno, in percentuali differenti, la fattibilità, l’uso appropriato e innovativo di materiali, tecnologie e componenti, la coerenza con la filosofia e lo spirito proposti dal concorso e le caratteristiche intrinseche del progetto per quanto concerne l’originalità, le prestazioni, il contenuto e l’impatto sull’ambiente.

 Iscriversi è semplice: ai designer sarà richiesto di presentare una documentazione che includa la propria scheda anagrafica, gli elaborati grafici del progetto e la scheda descrittiva del concept, con le sue specifiche  tecniche.

Tutti i progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 14 Ottobre 2012 inviandoli via e-mail all’indirizzo segreteria.organizzativa@torinolab.it.

 Torino Lab

Torino Lab è lo studio di progettazione multidisciplinare specializzato nell’utilizzo di materie prime di origine industriale per la realizzazione di oggetti di uso quotidiano. Nato nel 2009  nel  capoluogo piemontese, dall’esperienza di Maurizio Bazzano e Fulvia Berrino maturata nel campo delle sperimentazioni delle potenzialità di questi materiali in ambiti alternativi, lo studio di progettazione vanta fra le sue partnership alcune importanti industrie, tra cui Buzzi Unicem Spa, Dott. Gallina Srl, SER Wax Industry Spa, le quali lo riforniscono delle materie prime e dei semilavorati necessari alla realizzazione dei progetti.

Dalle ricerche e dalle sperimentazioni condotte in quest’ambito ha preso vita il catalogo dei “Prodotti Tipici Industriali”, ovvero prodotti la cui realizzazione prevede l’impiego esclusivo di materie prime e semilavorati già esistenti, forniti da partner attenti ai temi del rispetto dell’ambiente, il passaggio per una filiera di trasformazione corta che coinvolge in larga parte aziende del territorio piemontese e la valorizzazione del tessuto imprenditoriale locale.

Il network di Torino Lab legato ai Prodotti Tipici Industriali conta oggi 18 aziende tra rivenditori autorizzati, aziende di trasformazione e aziende partner produttrici di materie prime, l’80% delle quali situate in Torino o in aree limitrofe.

scarica il bando

You Might Also Like

Rispondi