Design

Zava DOT TO DOT Design C12+

Zava DOT TO DOT lampada da parete Zava DOT TO DOT lampada da parete

Zava DOT TO DOT Design C12+ è stato modificato: 2016-02-08 di Benedetto Fiori

Zava DOT TO DOT dipingere una parete con la luce. Dot to dot è un sistema modulare personalizzabile a parete che illumina la superficie con una morbida luce indiretta e crea dei suggestivi giochi di luce.

Un’idea originale di Anita Donna Bianco e Gianni Colonello di C12+, prodotta da Zava.

Composta da una serie di elementi snodabili, in alluminio con illuminazione a LED incorporata e disponibili in varie lunghezze, Dot to Dot permette di creare disegni luminosi sulle pareti, offrendo soluzioni sempre diverse.

Come nel più semplice dei giochi d’infanzia, quando bastava collegare le linee “punto per punto” per ottenere un disegno, ecco che il sistema di illuminazione più minimale diventa anche decorativo. Definirai zone di luce e ombra di volta in volta diverse, in funzione dei tuoi gusti e delle tue esigenze.

Tornare (alla semplicità dei) bambini, a volte, è la soluzione più intelligente.

Zava DOT TO DOT lampada da parete

Zava DOT TO DOT lampada da parete

Zava DOT TO DOT lampada da parete

Zava DOT TO DOT lampada da parete

Zava DOT TO DOT lampada da parete

Zava DOT TO DOT lampada da parete

C12+ è un progetto collaterale del collettivo torinese C12, attivo dal 2007 nell’ambito del design autoprodotto e di ricerca. C12+ è oggi Anita Donna Bianco, fondatrice di C12, e Gianni Colonello, automotive e industrial designer. Entrambi architetti per formazione e designer per passione, collaborano su progetti che fondono i loro percorsi.

You Might Also Like

Rispondi