Grafica

Volantini e biglietti da visita tailor-made: idee e stampa

ironman.card

Volantini e biglietti da visita tailor-made: idee e stampa è stato modificato: 2015-03-19 di Grace_creative

Volantini, pieghevoli e non, e biglietti da visita:

la prima impressione conta eccome, soprattutto se questi strumenti sono ciò che veicolano la qualità della vostra azienda o la professionalità del vostro ruolo lavorativo.

Chi ha una sensibilità sviluppata per tutto ciò che è visivo, spesso si trova a scontrarsi con la poca varietà e il cattivo gusto dei preimpostati proposti da alcune realtà, mentre non c’è nulla di meglio che creare da sé la propria grafica, lasciando soltanto il compito della stampa – digitale o offset – agli operatori di settore.

Ecco qualche consiglio per ottenere risultati davvero customizzati:

1) Scegliere personalmente gli elementi grafici.

Ogni dettaglio, testo e immagini, deve rispecchiare ciò che volete comunicare di voi. Ad esempio, se avete un bar in cui si terrà una degustazione e volete creare volantini per pubblicizzare l’evento, scegliete un font e dei colori che richiamino quelli della vostra insegna e del vostro logo, per creare subito una brand identity. Nella creatività, spesso, less is more: meglio evitare di essere barocchi e fornire solo le info essenziali a chi parteciperà, onde evitare di appesantire la grafica del volantino. Anche la tipologia di carta e le nobilitazioni – carta lucida o opaca, plastificazione etc. – sono fondamentali per la “personalità” del risultato finito

2) Risparmiate tempo e denaro con l’online.

Il web ha semplificato la vita di tutti, soprattutto dal punto di vista del risparmio delle due valute più preziose del presente: tempo e denaro. Realtà dall’esperienza pluriennale come iPrintdifferent.com, eseguono la stampa online in pochi giorni, così come garantiscono consegna rapida con corriere espresso. Inoltre, esiste anche l’opzione express, per produzione e consegna ancora più veloci, in caso vi trovaste a corto di biglietti da visita proprio a pochissimi giorni da un colloquio importante.

The Beatles Rialto York Mar1

3) Imparate a usare i programmi adatti.

Chi fa il grafico di mestiere sa quanto è importante conoscere bene Photoshop, InDesign e Illustrator. Su iPrintdifferent.com basta registrarsi, scaricare i template del software che preferite, creare la vostra grafica per volantini, biglietti da visita o, perché no, la brossura di un libro, e poi ricaricare l’esecutivo; impostate i dettagli e il numero di pezzi e poi basta attendere qualche giorno, il gioco è fatto.

You Might Also Like

Rispondi