Green

GREEN PRODUCT AWARD 2015, i vincitori del contest

150311 Greenwall 2.0 Wall social design magazine

GREEN PRODUCT AWARD 2015, i vincitori del contest è stato modificato: 2015-06-15 di Benedetto Fiori

Il Green Product Award 2015 ha i suoi vincitori, giunto alla seconda edizione il contest ha avuto l’adesione di oltre 400 partecipanti con proposte di altissimo livello.

Il Green Product Award è un concorso internazionale di prodotti e servizi sostenibili, la seconda edizione ha visto più che raddoppiare i partecipanti con oltre 400 proposte provenienti da 21 paesi differenti.

I 22 vincitori delle 11 categorie sono stati recentemente decretati, vi proponiamo alcuni dei progetti più interessanti.

Acoustic Greenwall 2.0

Akustik Fabrik, Netherlands

“Oggi, il mercato dei prodotti fonoassorbenti è costituito prevalentemente da freddi prodotti tecnici in materiali non sostenibili. In alternativa, abbiamo progettato il Greenwall 2.0, un muro di muschio sostenibile e modulare che combina una tecnologia collaudata per l’assorbimento acustico con l’estetica naturale. L’innovazione consiste nella combinazione di elementi naturali con l’efficacia e la facilità con cui può essere montata su più superfici. Greenwall 2.0 è molto più di un prodotto, è una soluzione interna che trasforma ogni spazio in uno naturalmente felice”.

150311 greenwall 2.0 office 2 0 social design magazine

150311 greenwall 2.0 - hall 0 social design magazine

150311 greenwall 2.0 lounge 1 0 social design magazine

150311 greenwall 2.0 - office 1 0 social design magazine

Artichair

KIZIS STUDIO, UK

“Il cardo, è una pianta nativa della regione del Mediterraneo occidentale e centrale, dove è stato addomesticato in tempi antichi. Con questo progetto, abbiamo sviluppato un nuovo eco-materiale 100% -biodegradable e esplorato le possibili applicazioni all’interno diella progettazione del prodotto. Una poltrona e una sedia sono state progettate per dimostrare le potenzialità del materiale da utilizzare nel settore mobili. Dal momento che il materiale si biodegrada al momento della dismissione, e i semi di cardo fanno paerte parte della sua composizione, è possibile che una nuova pianta di cardo cresca ovunque i prodotti sono sepolti alla fine della loro vita utile”.

dining thistle front social design magazine

8pandas Series1

8pandas c/o brand.partner GmbH, Germany

“8pandas produce i suoi prodotti che utilizzano esclusivamente pratiche e materiali ecologici; tutto è al 100% naturale e fatto da due rinnovabili, risorse biodegradabili: bambù e amido di mais. Questo nuovo materiale promettente è l’alternativa ideale alla plastica. Serie 1 e Serie 2 sono costituiti da vari pezzi di raffinato vasellame, tra cui piatti, tazze, ciotole e utensili che siano sostenibili, esteticamente accattivante e funzionale. Inoltre, tutti i prodotti sono stati sviluppati da famosi designer. Le stoviglie sono adatte per l’uso quotidiano a casa, per gli eventi interni ed esterni, così come nel settore della ristorazione”.

breakfast dinningset1 black social design magazine

Set Series2 social design magazine

Alma

Muotoilutoimisto Ehee, Finland

“La versatilità di Alma è una sorpresa senza fine: Può essere appesa al soffitto, posta su una scrivania o montata a parete. Questo concetto di mutevolezza è stato il punto di partenza per il suo design e prolunga la sua usabilità e durata, in quanto gli utenti possono riposizionare la lampada in base alle loro esigenze attuali. La maniglia enfatizza la mobilità della lampada e serve come un gancio per appendere. Alma è realizzata in impiallacciato di betulla finlandese modellato e rifinito con una bella cenere. Il suo nome è ispirato dalla sua forma, che ricorda una borsa (“Kassi-Alma” in finlandese significa “bag lady”)”.

ALMA INNOLUXMEERI SAERKKAE social design magazine

alma riippu 1 0 social design magazine

Maggiori informazioni su: www.gp-award.com

You Might Also Like

Rispondi