Design, Interview

Ricardo Saint-Clair ci racconta la sua lampada Freeze presentata a Rio+Design 2017

Ricardo Saint-Clair Rio+Design 2017
Ricardo Saint-Clair ci racconta la sua lampada Freeze presentata a Rio+Design 2017 è stato modificato: 2017-05-12 di Benedetto Fiori

Ricardo Saint-Clair con la sua lampada Freeze è stato uno dei protagonisti dell’edizione 2017 della mostra Rio+Design, durante il Salone del Mobile.

L’iniziativa organizzata dal Governo dello Stato di Rio de Janeiro con il supporto del Sebrae RJ – quest’anno era parte dell’evento Be Brasil, promosso da Apex-Brasil presso l’Università degli Studi di Milano. Sono altre 13 le creazioni che dimostrano il carattere innovativo dei progettisti della famosa località brasiliana.

Durante la nostra visita alla mostra abbiamo incontrato Ricardo Saint-Clair che ci ha raccontato i dettagli tecnologici di Freeze, una lampada da tavolo che si ispira a quelle a braccio flessibile ma si distingue per essere completamente statica, sembrando così una scultura.

 

 

“Questa lampada si chiama Freeze, in italiano “congelata”, è una versione della classica lampada da scrivania dai multipli movimenti. In questa versione all’opposto la lampada è come se avesse subito un congelamento nella posizione più bella. In questo congelamento c’è un movimento che rimane immutabile, eterno, questa è l’idea alla base della lampada.

Il processo di fabbricazione è additivo, un processo contemporaneo che dà vita ad una forma classica e organica, è una stampa 3d printing direttamente in metallo, successivamente viene applicata la pellicola dorata tramite un trattamento speciale.

L’aspetto interessante di questo processo è che in un futuro prossimo potrà essere venduto soltanto il file necessario per stampare la lampada direttamente a casa”.

Lampada Freeze Ricardo Saint-clair

Lampada Freeze Ricardo Saint-clair

Lampada Freeze Ricardo Saint-clair

Lampada Freeze Ricardo Saint-clair

Qui sotto alcune immagini delle altre creazioni presenti a Rio+Design 2017

Rio+Design 2017 Laboratorio NEXT e Alice Felzenszwalb

Laboratorio NEXT e Alice Felzenszwalb, progetto di stampa 3D in materiale ceramico.

Rio+Design 2017

Portariviste Brisa, novità dello studio Bold_a design company, di Leo Eyer.

Rio+Design 2017

Fantastico Studio di Design, di Leo e Fernanda Mangiavacchi, poltrona Lina

Rio+Design 2017

Rio+Design 2017

Ivan Rezende, tavolini Construção

Rio+Design 2017

Guto Indio da Costa, sedia Serelepe

 

You Might Also Like

Rispondi