Salone del Mobile 2015

Incipit, collezione 2015

Barlume2015 15 social design magazine

Incipit, collezione 2015 è stato modificato: 2016-06-06 di Benedetto Fiori

Incipit ha presentato alla Milano design Week 2015 una nuova serie di oggetti dalla forma fluida e briosa, adatti ad arredare con ironia tanto gli ambienti domestici quanto quelli lavorativi.

La collezione è frutto della collaborazione con giovani progettisti, a sottolineare l’opera di talent scouting e ricerca avviata dall’azienda.

Oggetti dalle forme nitide e scelta di materiali semplici, di origine naturale e lavorati tutti in Italia dalle mani esperte di sapienti artigiani, in rispetto a quella che è l’anima dell’azienda, orgogliosa ambasciatrice del Made in Italy. In questa seconda collezione Incipit ha privilegiato il legno naturale, la ceramica, i metalli e ha accolto un nuovo materiale: il cemento.

La collezione è stata esposta in anteprima assoluta a Ventura XV in un ambiente minimale ma dalla forte personalità. Due grandi piani ricreano due tavolate bandite a festa a sottolineare lo spirito gioioso e conviviale che caratterizza il brand milanese. Il morbido rivestimento dei tavoli si alza, sostenuto da strutture metalliche, a ricreare quinte sceniche dal sapore teatrale, scenografie perfette in cui esporre la Lighting Collection.

La collezione 2015 si compone di sette nuovi oggetti, una serie esclusivamente in vendita sul web e due nuove finiture di oggetti cult.

Sono due le proposte di Ilaria Innocenti, designer e art director di Incipit. Quinta sono tre mensole dalla forma tridimensionale, realizzate folderizzando un pannello in multistrato di legno lavorato come se fosse un foglio di carta. Usate come mensola o come comodino, creano scenografie grafiche grazie alla combinazione di differenti essenze lignee.
Si rifà invece alla tradizione, Canasta, contenitore in metallo con gabbia, di due dimensioni. Rivestita con vernice alimentare, è perfetta come contenitore da tavola ed è iconica se appesa al muro.

Canasta 1 social design magazine

Canasta 2 social design magazine

Canasta 3 social design magazine

Canasta 11 social design magazine

È di Paola Monaco di Arianello e Laura Pessoni, designer alla loro prima collaborazione con Incipit, il portaombrelli di ceramica e cemento Vide. L’idea nasce dall’osservazione di un gesto semplice e istintivo come riporre un ombrello e si traduce in elementi neutri che si integrano all’ambiente riprendendone i materiali costruttivi. Ceramica e cemento sono stati applicati alle forme organiche dei due elementi compositivi: il top morbido e accogliente, la base solida e compatta. Un accessorio in legno, per appendere gli ombrelli di piccole dimensioni, completa il progetto: un elemento dalle linee essenziali si integra alla morbidezza del top in ceramica.

Vide 2 social design magazine

Vide 3 social design magazine

Vide 5 social design magazineVide 6 social design magazine

Vide 8 social design magazine

La mano di Tommaso Caldera firma la nuova proposta della Lighting Collection: Elma. Il progetto nasce con il tentativo di indagare la tipologia di lampade nomadi. Il risultato è una lampada da terra a luce indiretta composta da due elementi principali e ben distinti sia dal punto di vista materico che formale: un diffusore in metallo tornito che accoglie la sorgente luminosa e un’ impugnatura in legno curvato e fresato che abbraccia il diffusore.
L’ impugnatura permette di spostare la lampada e allo stesso tempo di mantenerlo in equilibrio, mentre il diffusore indirizza la luce e accoglie la lampadina. I due elementi, indispensabili l’ uno all’ altro, creano un’ unione perfetta.

Elma 1 social design magazine

Elma 2 social design magazine

Elma 3 social design magazine

È di Manuela Di Loreto, designer presente in Incipit dagli esordi, il progetto Oasi. Famiglia di contenitori in vetro borosilicato che vuole nobilitare ed impreziosire i classici oggetti da cucina. Un coperchio in legno chiude il contenitore arricchendosi nei modelli più grandi di un piccolo portafiori e di una bolla in vetro. Oasi è caratterizzato da linee morbide che gli conferiscono un aspetto fresco ed etereo nelle parti in vetro, accattivante e deciso nelle parti in legno. Un oggetto destinato a diventare iconico e a valorizzare ogni ambiente domestico.

Novità assoluta della Collezione 2015 è la Pop Series: collezione di 4 oggetti caratterizzati da colori brillanti e forme morbide. La collezione è in vendita esclusivamente sull’e-commerce Incipit – www.incipitlab.com a sottolineare il modo innovativo di fare impresa dell’azienda. Della Pop Series fanno parte: Clip, Pomo, Click e Buzz.

Già presente nella collezione di debutto, Clip creato da Sovrappensiero, declina l’orologio tradizionalmente inteso, arricchendolo con un morsetto da attaccare a parti sporgenti della casa o dell’ufficio come ad esempio porte, maniglie, scaffali o librerie. Il morsetto permette di posizionare in qualsiasi modo l’orologio e ricorda un pendolo o la rotella per dare la carica.

Clip 1 social design magazine

Pomo, portacandele in ceramica, ricorda un frutto tondo, succoso e maturo. L’oggetto disegnato da Maria Jennifer Carew, giovane designer da poco arrivata in Incipit, ha un’ anima gioiosa e spensierata, riporta alla mente campi fioriti e profumi primaverili. I colori, le linee morbide e pulite rendono informale l’utilizzo delle candele a tavola.

Raul Frollà, designer che già ha firmato un progetto per la collezione di debutto, ha pensato un set da scrivania che non si prende troppo sul serio. Scotch, penne e matite non sono elementi dissonanti con l’oggetto che li contiene, ma al contrario ne completano l’estetica, rendendola riconducibile a quella di dispositivi elettronici a noi familiari. La base di partenza è un blocco in legno lavorato dove a seconda degli inserti riportati, è possibile ottenere due differenti prodotti: Click, macchina fotografica (portarotolo scotch), e Buzz, radiolina (portapenne e biglietti da visita).

Buzz 1 social design magazine

Buzz 2 social design magazine

ClickBuzz social design magazine

Click 1 social design magazine

Click 2 social design magazine

Incipit ripropone due complementi di grande successo, presentandone nuove finiture: si tratta del portacandele Barlume e della lampada Tull.

Il portacandele in vetro Barlume creato da Filippo Castellani si riveste di nuove finiture specchiate bronzo, rame e cromo che lo rendono spettacolare accostato alle finiture trasparenti del 2014, iconico e senza tempo da solo.
Tommaso Caldera propone invece una nuova veste grafica di Tull. La lampada, a sospensione e da terra, nata da una reinterpretazione delle vecchie lampade che solitamente si trovavano nelle officine o nei capannoni industriali, viene impreziosita da una finitura metallica, che ne sottolinea l’ispirazione vintage conferendole un aspetto elegante. Due materiali come il rame e il nichel si uniscono e vengono proposti in finiture lucide ed opache creando un oggetto dal carattere deciso e ricercato, perfetto per grandi ambienti.

Barlume2015 1 social design magazine

Barlume2015 2 social design magazine

Barlume2015 6 social design magazine

Barlume2015 9 social design magazineBarlume2015 12 social design magazine

Maggiori informazioni su: www.incipitlab.com

You Might Also Like

Rispondi