Salone del Mobile 2015

Nuovi prodotti e nuove collaborazioni per MORELATO al Salone del Mobile 2015

3620 N Libreria Kant 02

Nuovi prodotti e nuove collaborazioni per MORELATO al Salone del Mobile 2015 è stato modificato: 2015-05-12 di jessica zannori

Morelato, azienda italiana con sede a Verona, conserva ancora oggi lo spirito della tradizione ebanista e artigiana.

Alla base della produzione Morelato, la ricerca della perfezione stilistica e formale che si riflette nei prodotti dallo stile raffinato e contemporaneo, con un occhio proiettato verso un design innovativo.

Per il Salone del Mobile 2015 l’azienda veronese ha presentato numerose novità e nuove collaborazioni che ne arricchiscono il vasto repertorio, confermando al tempo stesso sinergie già consolidate con nomi di fama mondiale quali Ugo La Pietra, Adolfo Natalini e altri.

Tra le novità, entrano nel nuovo catalogo di Morelato tre prodotti firmati dall’architetto israeliano Itamar Harari (libreria Kant e i tavolini Gene e Frank), oltre al servomuto Idealista, ad opera della designer colombiana Monica Rocio Bohorquez, progetto che ha partecipato all’edizione 2014 del Concorso “Il Mobile Significante”, promosso dalla Fondazione Aldo Morelato.

LIBRERIA KANT Design: Itamar Harari

Kant è un progetto disegnato da Itamar Harari, l’architetto israeliano di fama internazionale che inizia a collaborare per la prima volta con l’azienda MORELATO. Una libreria bifacciale a giorno realizzata in legno di noce canaletto. La particolare forma che lascia “aperta” una sezione del lato consente di affiancare più moduli, permettendo così una personalizzazione su misura. Kant può essere interpretata come una rete di linee geometriche per arredare le superfici con stile minimale ed elegante. Grazie al legno, materiale vivo, la libreria trasferisce calore e personalità agli ambienti. Dimensioni: L 90 P 30 H 180 cm

3620 N Libreria Kant 01

TAVOLINO GENE Design: Itamar Harari

Gene è il nuovo tavolino firmato da Itamar Harari per Morelato: un modello lineare e dalle forme essenziali. Perfetto posizionato in coppia o da solo a centro stanza nella zona living, oppure accanto ad un divano. Grazie alle misure contenute Gene può essere ideale anche come comodino nell’area notte della casa. Come tutti i prodotti dell’azienda è realizzato in legno: acero per la struttura e wengé per gli intarsi del piano. Dimensioni: L 80 P 50 H 37cm

5616 A Tavolino Gene 02

SERVOMUTO IDEALISTA Design: Monica Rocio Bohorquez

La collaborazione con la designer di origina colombiana Monica Rocio Bohorquez si lega alla Fondazione Aldo Morelato. Infatti il servomuto Idealista è un progetto che ha partecipato all’edizione 2014 del Concorso “Il Mobile Significante” che aveva come tema “I luoghi dell’abito”. L’azienda Morelato ha deciso di investire su questo articolo, che racchiude una contrapposizione tra la leggerezza delle forme e la solidità della materia. Idealista è interamente realizzato in legno massello di noce canaletto con dotazione di lampada a Led. Dimensioni: L50 P42,5 H167 cm

0419 N Servomuto Idealista 01

TAVOLO BOOMERANG Design: Centro Ricerche MAAM

Questa nuovissimo tavolo riprende la forma e le caratteristiche dell’omonimo coffee table già presente in collezione Morelato. Boomerang nella versione da pranzo è presentato con piano in cristallo e con le gambe realizzate in multistrato di ciliegio tinto noce a forma appunto di “boomerang”, unite con un particolare incastro a pettine. Un oggetto d’arredo che è in grado di trasferire uno stile distintivo all’ambiente con gusto ed eleganza. Dimensioni: diametro 110 H 75 cm

5721 Tavolo Boomerang 01

TAVOLINO CARAMBOLA Design: Maurizio Duranti

L’architetto Maurizio Duranti ha disegnato per Morelato una nuova versione del tavolino Carambola leggermente più bassa e con un piano più ampio rispetto al modello già in collezione (diametro 53 e altezza 50). Caratteristica comune di entrambi gli articoli è la struttura d’appoggio che ricorda nella forma le stecche da biliardo. Carambola è una soluzione d’arredo originale adattabile a diversi ambienti dallo stile contemporaneo. Il piano è proposto in cristallo nero, le gambe sono in legno di ciliegio, wengé e acero. Dimensioni: diametro 80 H 35 cm

5610 Tavolino Carambola 01

CREDENZA ZERO Design: Centro Ricerche MAAM

Morelato presenta una nuovissima credenza interamente realizzata in legno come da migliore tradizione ebanista. La struttura e i piedini sagomati sono in ciliegio, mentre l’anta a battente con ripiano regolabile interno e i frontali dei tre cassetti realizzati sono entrambi in noce canaletto con il particolare decoro a listelli. La credenza Zero rappresenta il perfetto stile Morelato, che unisce l’eleganza del legno alla praticità di un contenitore, ideale per una zona living sia contemporanea che più tradizionale. Dimensioni: L 137 P 53 H 92

1724 N Credenza Zero 01

COMPOSIZIONE BIEDERMEIER Design: Centro Ricerche MAAM  

Uno  dei  punti  di  forza  dell’azienda  Morelato  è  la  proposta  di  composizioni  modulari,  la personalizzazione del prodotto sulla base delle indicazioni del cliente, esigenza di spazio e di stile. La novità della nuova libreria Biedermeier è l’illuminazione interna a LED. La vetrina è realizzata  in  legno  di  noce  canaletto:  quattro  moduli  sovrapposti  e  accostati  con  ante scorrevoli a vetro temperato e ripiani interni regolabili. Sono presenti tiretti a scomparsa tra i moduli. I fianchi sono in vetro, la cornice e gli zoccoli sono tagliati dritti. Dimensioni: L 312.5 P 38.5  H250cm

FS3712551 Libreria Biedermeier

COMPOSIZIONE MODULO ZERO Design: Centro Ricerche MAAM

Morelato propone soluzioni sempre nuove come la composizione modulo Zero. La struttura è in legno di ciliegio tinto moka che si contrappone alla laccatura colore giallo degli interni. Il mobile si presenta con un elemento base formato da tre cassetti, un elemento a 3 vani, uno a giorno e due con anta a battente modello Code, un elemento più profondo con una anta a vetro e un elemento a due vani a giorno posizionato in verticale. Tutte le ante sono in legno finitura naturale con la particolare lavorazione Code, composta da più essenze (listelli di noce, acero e toulipier). Dimensioni: L 343 P 53 H 214cm

FS3412351 Composizione Modulo Zero

SGABELLO BIEDERMEIER Design: Centro Ricerche MAAM

Morelato amplia la gamma di sedute introducendo in collezione un nuovo sgabello bar. La novità in stile Biedermeier è realizzata in legno di ciliegio sagomato con seduta imbottita e profilo tubolare in ottone poggiapiedi. Per il rivestimento è possibile scegliere tra una vasta proposta di tessuti e pelli. Dimensioni: diam. 43 H 73

5331 Sgabello Bar Biedermeier 01

SCRITTOIO OCCULTAMENTO Design: Ugo La Pietra

Questo pezzo è stato progettato per l’installazione che ha vinto il Premio Lissone del 1973 e il Compasso d’Oro sempre nello stesso anno. Ora, rieditato dall’azienda veneta, lo scrittoio ritorna a far parlare di sé nella grande personale “Progetto disequilibrante” dedicata all’architetto Ugo La Pietra, “progettista eclettico, un osservatore critico della realtà, in mostraalla Triennale di Milano.Il modello “Occultamento” inserito nel catalogo Morelato è realizzato in legno di ciliegio con un piano a ribalta, due cassetti e vani interni. Dimensioni: L115 P86 H75cm

5083 Scrittoio Occultamento 4

SEDIA METAMORFOSI Design: Pietro Barcaccia Metamorfosi

E’ la novità di questo autunno proposta da Morelato. Da progetto vincitore dell’XI edizione del concorso Il Mobile Significante,Metamorfosi si è “trasformato” in realtà: una sedia – poggia abiti realizzata in legno di frassino. Ciascun elemento che compone la seduta la rende multifunzionale: lo schienale ad esempio diventa porta pantaloni, mentre la congiunzione delle gambe, che si inclina leggermente, è ideale come porta scarpe. Dimensioni: L60 P50 H101 cm

Art.5199F Sedia Metamorfosi Pietro Barcaccia 01

TAVOLINO FRAMMENTO MISURA Design: Adolfo Natalini

Frammento misura è una donazione di Adolfo Natalini al MAAM – Museo delle Arti Applicate nel Mobile -della Fondazione Aldo Morelato e prodotto dall’azienda Morelato. Il tavolino è una rivisitazione di un pezzo che lo stesso architetto aveva disegnato negli anni ’70. Il mobile è interamente realizzato in legno di frassino con intarsi in wengé che vanno a ricreare dei piccoli “quadri”. L’effetto che si crea è una rete di geometrie perfette che ricoprono e decorano parte del piano d’appoggio. Dimensioni: L92,7 P92,7 H36,3 cm

5614 Frammento Misura 01

SEDIA SAVINA Design: Centro Ricerche MAAM

Questo modello è una rivisitazione della sedia Savina con la novità dello schienale imbottito per un maggior comfort. Il rivestimento più essere scelto nella vasta gamma tessuti o pelli in collezione. Le gambe a sezione triangolare alleggeriscono la struttura che è realizzata in legno di ciliegio e disponibile su richiesta in noce canaletto e in altre finiture a catalogo. Dimensioni: L47 P55 H85 cm

Art.5105 Sedia Savina schienale imbottito 01

Maggiori informazioni su: www.morelato.it

You Might Also Like

Rispondi