Architettura

Mauro Crepaldi / Nuovi uffici Anagrafe e Stato Civile del palazzo Municipale di Copparo

AN 01b large

L’intervento progettato da Mauro Crepaldi per la realizzazione dei nuovi uffici Anagrafe e Stato Civile rientra all’interno del programma di recupero del palazzo Municipale di Copparo, antica Delizia Estense, oggi prestigiosa sede degli uffici tecnici ed amministrativi del comune ferrarese. Il progetto prevede il restauro dell’intero piano terra e la ridefinizione degli spazi e delle attività poste al suo interno: in particolare, questo stralcio di progetto, ha interessato l’ala ad est del fabbricato con il risanamento della struttura da tempo soggetta a degrado umidità di risalita.

Read More...

Architettura

Mauro Crepaldi / Ristrutturazione Ex Pretura di Copparo

02Assp large

Il progetto di Mauro Crepaldi nasce dalla necessità di realizzare una nuova sede per l’Azienda Speciale Servizi alla Persona dell’Unione del Comuni del Copparese. La società Patrimonio Copparo s.r.l., individua nell’Ex Pretura lo spazio ideale per il raggruppamento delle attività svolte dall’Assp, fino ad ora distribuite in molteplici stabili sparsi sul territorio comunale. Allo stesso tempo coglie l’occasione per il completamento di un immobile che, iniziato intorno alla metà degli anni ’80, non fu mai portato a termine a causa del trasferimento dei fondi stanziati dal Ministero in quegli anni.

Read More...

Architettura

Mauro Crepaldi / Centro Servizi al Cittadino nel Palazzo Comunale di Copparo

poli3 full

Il progetto di Mauro Crepaldi parte dalla volontà dell’Amministrazione di trasferire al piano terra del Palazzo Comunale di Copparo i più importanti servizi destinati al cittadino, migliorandone l’accessibilità ed il rapporto con l’utenza. L’Atrio centrale del Municipio, aperto sulla piazza di Copparo, e da anni soggetto ad abbandono e degrado, diventa il fulcro di questo intervento. E’ caratterizzato da tre grandi cancelli in ferro battuto ed un unico ambiente con grandi colonne dominanti con volte a vela.

L’inserimento di vetrate trasparenti, poste a filo esterno delle arcate principali, permette la realizzazione di un importante salone di rappresentanza ed accoglienza ai cittadini in ingresso. Il progetto è caratterizzato dall’inserimento una pedana in rovere che dialoga con gli elementi architettonici esistenti e si appoggia lievemente alla pavimentazione in formelle di cemento decorato in pasta, realizzata nei primi decenni del secolo scorso.

Read More...