Visual

Nathalie Daoust / “China Dolls”

01 Nathalie Daoust China Dolls

Nathalie Daoust / “China Dolls” è stato modificato: 2013-09-25 di eggired

Nell’ambito di FOTOGRAFIA – Festival Internazionale di Roma, ILEX presenta la nuova opera dell’artista canadese Nathalie Daoust, China Dolls.
La XII edizione di FOTOGRAFIA indaga il tema della Vacatio, ovvero della sospensione e dell’assenza, attraversa la ricerca nei diversi linguaggi della fotografia contemporanea.

03 Nathalie Daoust China Dolls

China Dolls di Nathalie Daoust è un’installazione fotografica composta da ritratti – stampe in bianco e nero, dipinte a mano e poi stampate su oltre 200 piastrelle di ceramica che rivestono le pareti e il pavimento della galleria. La mostra comprende tre ritratti su larga scala ciascuno composto da un mosaico di piastrelle e oltre un centinaio di ritratti individuali installati sul pavimento della galleria.

Nathalie Daoust, nata il 31 marzo 1077, è una fotografa canadese che ha condotto a lungo la sua vita in modo itinerante. Nel 1997 si è imposta all’attenzione del pubblico con un progetto che l’ha portata a New York, dove per alcuni mesi ha fotografato le camere del Carlton Arms Hotel. Dal lavoro è nata una mostra, la prima personale, e successivamente un libro: “New York Hotel Story“.
Da allora, Daoust ha creato diversi nuovi progetti concettuali che l’hanno portata in tutto il mondo, dai love hotel di Tokyo, in un bordello in Brasile, ad una camera oscura a Sydney, al paesaggio sognante del cime innevate delle Alpi svizzere.

 

Nathalie Daoust – “China Dolls”
a cura Deanna Richardson e Laura Mocci
2 ottobre | 24 novembre 2013

ILEX Gallery, Via in Piscinula 21, Roma (Trastevere)
mar. – ven. 15-19 | sab. 11-19 e su appuntamento
+ 39 333 3047434 | info@ilexphoto.com | www.ilexphoto.com

You Might Also Like

Rispondi