Visual

Roma o Morte, mostra personale JPT

1267LOCANDINA

JPT (James Philip Thompson) dop aver lasciato la scuola a 16 anni e aver svolto una varietà di lavori nella città industriale di Birmingham, decide di intraprendere la carriera dell’orafo, compiendo la sua formazione alla School of Jewellery nella sua città.

Ottenuta una buona esperienza lavorando nei laboratori e nelle fabbriche del “Jewellery Quarter” di Birmingham, prosegue la sua carriera accettando un lavoro in una gioielleria nell’antica città termale di Bath. Qui scopre un modo di vivere molto differente rispetto a quello della  sua città natale. Lo shock culturale induce in lui una forte voglia di capire il perchè di questa differenza e la pressante sensazione di frustrazione,  lo porta ad esprimersi attraverso la pittura.

In mancanza della tipica formazione artistica accademica, utilizza  i  materiali classici della pittura, tela e acrilico, con uno sguardo integro e incontaminato, che gli permette di stabilire le proprie regole di condotta all’interno delle sue opere.

forced_2_work_anello

Un invito a visitare Roma porta JPT ad un anno di frequenti e brevi viaggi nella capitale.

Il suo punto di vista non è quello di un turista.  Inizialmente disinteressato a ciò che lo circondava, sono state poi le persone e la loro cultura a catturare la sua attenzione. E sono  proprio queste costanti transizioni tra le due culture, combinate nella mente dell’artista,  che saranno  trasferita sulla tela.

unification_bracciale

Roma diventata il catalizzatore di tale processo cosciente di lavoro. Per questo motivo l’artista ha sentito la necessità di essere più vicino alla sua fonte di ispirazione, trasferendosi per un periodo più lungo nella capitale.

Durante la sua permanenza ha intrapreso un approccio sempre più antropologico, volto allo studio delle classi sociali nella storia di Roma, approccio tramite il quale cerca di capire e decifrare, facendo anche un confronto con la sua città di provenienza, le cause della cultura contemporanea e la sua possibile evoluzione.

sanitry

Genere: Arte contemporanea – Special guests nell’ambito della manifestazione openARtmarket
Titolo: Roma o Morte
Artista: JPT

a cura di Antonietta Campilongo

Organizzazione – Ufficio Stampa: nwart
Periodo: dal 17 marzo   al 28 aprile 2012
Sede: Mostrarti
Indirizzo: Via Santa Maria in Monticelli 66
Città: 00186 Roma

Vernissage: sabato 17 marzo 2012  ore 18.00
Orario di apertura: dal lunedì al sabato 15.30 – 19.30
Ingresso: libero

Info:

www.romaomorte.com www.nwart.it www.openartmarket.it www.mostrarti.it

anto.camp@fastwebnet.it – Tel.  339 4394399 – 392 0861275

You Might Also Like

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>