colori

Il Rosso, colore caldo ed energetico

il rosso nel living

Il rosso è un colore dai molteplici significati, è il colore di elementi indispensabili per la vita come il sangue, il cuore, i muscoli.

Il rosso è il colore dell’aggressività e del pericolo, ma anche della passione e della fiducia in se stessi. Indispensabile per scaldare gli ambienti, specialmente nelle grigie giornate invernali.

È stato dimostrato scientificamente che chi si trova in un ambiente circondato da pareti dipinte di rosso subisce un’accelerazione delle funzioni vitali: incremento della frequenza cardiaca, accelerazione della frequenza respiratoria, aumento della pressione sanguigna.

Nel living

Il rosso aiuta a combattere le energie passive, quindi infonde una straordinaria forza sia psichica che motoria. Chi preferisce questo colore ha una forte personalità, questo si può riflette anche nell’arredamento, tuttavia in genere è un colore sconsigliato per un interior design monocromatico. È preferibile utilizzare il rosso solo in alcune parti della casa ad esempio una parete, oppure inserire degli elementi come un pouf, una poltrona un tappeto dei cuscini un divano. È un colore che porta facilmente ottimi risultati in ambienti dai colori neutri, dove lo possiamo utilizzare per dare degli accenti di colore. Ad esempio basta un piccolo dettaglio rosso per accendere una stanza dove dominano tonalità grigie, oppure in un interior design basato sull’alternanza di bianco e nero.

 

In cucina

Il rosso ha il potere di stimolare l’appetito, quindi cucina e zona pranzo sono zone ideali per utilizzare questo colore. Possiamo utilizzarlo per dipingere una o più pareti, oppure per arredi o elettrodomestici come ad esempio il frigorifero.

 

In camera da letto

Proprio per le sue già citate caratteristiche di vitalità e di acceleratore delle funzioni vitali, il rosso è più adatto negli ambienti della zona giorno.È il colore dell’amore e della passione, ma non favorisce il riposo, quindi è meglio evitarlo nelle camere da letto e nelle zone relax soprattutto per dipingere le pareti, possiamo però anche qui utilizzarlo per arredi e complementi come un comodino, dei cuscini, vasi di vetro, lampade.

Volendo rimanere nel campo del rosso per dipingere le pareti di camere da letto o zone relax possiamo utilizzare declinazioni più chiare come il rosa o pesca, adatti anche nelle camere da letto soprattutto delle bambine.

 

In ufficio

Il rosso è indice di autostima quindi può essere utilizzato negli uffici, è ideale ad esempio negli spazi di accoglienza, dove è importante comunicare il carattere dell’azienda, ad esempio sia su alcune pareti che sul banco reception, oppure anche qui possiamo inserire degli arredi come un divano o delle sedute. Un altro effetto che può essere interessante dal punto di vista dell’arredo di spazi ufficio è che il rosso stimola la creatività, quindi è molto adatto agli spazi creativi, soprattutto in declinazioni che tendono all’arancio.

 

Abbinamenti

Abbinare il rosso con altri colori non è sempre facile, ma ci sono alcuni colori, soprattutto i neutri con i quali si possono creare abbinamenti molto interessanti, ad esempio il bianco ne attenua l’aggessività, mentre con il nero da vita ad ambienti dall’atmosfera drammatica e scenografica. Altri abbinamenti felici possono essere con il grigio oppure con il marrone per creare atmosfere calde e accoglienti.

Scheda riassuntiva

CARATTERISTICHE

  • È un colore caldo e vivace.
  • Indice di una forte personalità.
  • É il più potente dei colori, meglio usarlo per gli accessori più che per le pareti.

EFFETTI

  • Aumenta la pressione sanguigna e il ritmo della respirazione.
  • È in grado di accelerare il metabolismo umano.
  • Stimola l’appetito.
  • Stimola la creatività.

SENSAZIONI PROVOCATE

  • Ottimo colore da utilizzare quando vogliamo rappresentare potere.
  • Rosso brillante: sensazione di grande energia.
  • Rosso scuro: sensazione di potenza e eleganza.

CONSIGLIATO

  • Stanza da letto per la passionalità, ma solo in alcuni dettagli perché non favorisce il riposo.
  • Cucina o zona pranzo.
  • Negli ambienti esposti a nord, soprattutto in inverno.
  • Come accento di colore in ambienti con tinte dominanti neutre.
  • Negli spazi creativi o di accoglienza degli uffici

SCONSIGLIATO

  • Un interior design monocromatico rosso.
  • Nelle stanze da letto perché non favorisce il riposo.

ABBINAMENTI

Bianco, nero, oro, blu, verde, viola.

nelle immagini che seguono altri esempi di come utilizzare il rosso nell’arredamento che possono essere utili per la tua casa.

 

 

Ti consigliamo la nostra selection di prodotti che possono aiutarti a dare un accento di colore al tuo interior design.

Rispondi