Design News

LAGO presenta XGlass Home Couture, la nuova capsule collection in collaborazione con la manifattura tessile Bonotto

LAGO XGlass Home Couture
LAGO presenta XGlass Home Couture, la nuova capsule collection in collaborazione con la manifattura tessile Bonotto è stato modificato: 2019-03-01 di Benedetto Fiori

Al Salone del Mobile 2019, il brand di design e la manifattura tessile punto di riferimento per celebri case di moda collaborano a una nuova collezione di texture trasferibili sul vetro e applicabili agli arredi, che mette in comunicazione design e moda.

In occasione del Salone Internazionale del Mobile di Milano LAGO, innovativo brand di design italiano che realizza arredi per tutte le aree della casa, e Bonotto, eccellenza italiana produttrice di tessuti e punto di riferimento nel panorama internazionale della moda, collaborano per la prima volta alla creazione di XGlass Home Couture, una capsule collection che fa dialogare design ed alta moda. Grazie alla tecnologia XGlass, l’eleganza dei tessuti disegnati da Giovanni Bonotto – direttore creativo del brand – prende vita sul vetro e dona nuove emozioni agli arredi, contaminandoli con nuovi linguaggi espressivi.

Presentata durante l’ultimo Salone del Mobile e premiata a gennaio 2019 con il Good Design® Award, XGlass è una tecnologia innovativa che nasce dalla continua ricerca di nuove finiture e che permette di trasferire immagini su vetro, reinterpretando i diversi materiali, dal marmo al legno fino ai metalli e ai tessuti. XGlass è in grado di coniugare le qualità di un materiale nobile e prezioso come il vetro alla sua capacità di esaltare le peculiarità delle texture ed interpretarne anche il più piccolo dettaglio.

Entrambi nati in Veneto e con una storia centenaria alle spalle, LAGO e Bonotto condividono l’attenzione per la creatività, la cultura, la contaminazione di linguaggi differenti e la qualità, facendosi ambasciatori di un tipo di produzione lenta che si slega dall’idea di produzione veloce e a basso costo e che dà, al contrario, spazio all’artigianalità e ai saperi antichi. Fondamentale per Giovanni Bonotto è, infatti, il concetto di Fabbrica Lenta che rappresenta il manifesto contro la standardizzazione industriale e che riporta all’uso di vecchi telai meccanici, capaci di esprimere il savoir faire e l’heritage creativo italiano e di dare vita a prodotti che esprimono il lusso dell’artigianalità nel senso più vero del termine.

Bonotto è un’azienda all’avanguardia cresciuta parallelamente al sistema della moda italiana e che, grazie allo sguardo visionario, ha saputo inserirsi nel mondo internazionale della haute couture accanto a celebri maison dell’alta moda.

LAGO XGlass Home Couture

You Might Also Like

Rispondi