Design

Anticipazioni Salone 2019: le novità Chairs & More

Dogo, Roberto Paoli
Dogo, Roberto Paoli
Anticipazioni Salone 2019: le novità Chairs & More è stato modificato: 2019-03-16 di claudia ovan

Si preannuncia un Salone ricco di novità per Chairs & More, che quest’anno acquisisce una nuova collocazione in fiera trasferendosi al Padiglione 12 Stand E15. Un cambio che darà un rilievo ancora maggiore a Dogo e Flora, collezioni che fanno proprio in questa occasione il loro primo ingresso in scena.

Chairs & More scommette ancora una volta su Roberto Paoli con Dogo, una collezione di sedie impilabili realizzate in poliuretano a iniezione il cui design asciutto e deciso cela dietro una silhouette leggera una seduta di grande robustezza, che fa dell’essenzialità la propria cifra stilistica. Un dettaglio cattura lo sguardo: le gambe sottili della base che si innestano direttamente sulla scocca, lasciandola come sospesa. Disponibile con o senza braccioli, Dogo viene presentata in quattro colori di tendenza, ovvero, Living Coral, colore Pantone 2019, blu, antracite e bianco.

Dalla fortunata collaborazione con lo Studio Pastina, che lo scorso anno aveva dato vita alla collezione Chips, nasce ora Flora, una poltroncina avvolgente e compatta, composta da una struttura in tubolare di metallo che abbraccia una scocca in poliuretano, rivestita in tessuto ignifugo. Flora si basa su volumi piani e regolari, smussati da curve leggere che ingentiliscono l’aspetto della seduta rendendola accogliente e confortevole. Un prodotto dinamico, la cui originalità si esprime al meglio nell’armonia tridimensionale delle linee che lo compongono e che ne rendono l’aspetto interessante da ogni punto di vista.

Un’altra importante novità riguarda Moyo, sedia firmata da Antonio De Marco e Simone Fanciullacci, per la quale è stato ideato un inedito intreccio a ventaglio per lo schienale utilizzando la corda nautica. Una scelta che rinnova l’estetica del prodotto, dandogli anche un maggiore confort.

www.chairsandmore.it

You Might Also Like

Rispondi