Design

BILIA goes Mini! FontanaArte rivisita i bozzetti di Gio Ponti e lancia 10 varianti di BILIA Mini

Bilia Mini
Bilia Mini
BILIA goes Mini! FontanaArte rivisita i bozzetti di Gio Ponti e lancia 10 varianti di BILIA Mini è stato modificato: 2019-03-07 di Benedetto Fiori

Con la nuova strategia dell’amministratore delegato Giuseppe Di Nuccio, FontanaArte anticipa la Design Week con una capsule collection, disponibile da oggi nel flagship store milanese di Corso Monforte e in una rete di negozi selezionati.

La nuova BILIA Mini è costruita su scala ridotta e con una gamma di “colori spray” che vanno da cromie preziose e satinate ai pastelli pret-a-porter, ideati da Gio Ponti nel 1932 quando ha progettato l’originale Bilia fullsize .

Due forme geometriche essenziali e riconoscibili: un cono e una sfera. In uno straordinario equilibrio di proporzioni. E una palette di 10 varianti cromatiche mozzafiato: Bianco – Nero – Verde – Blu – Giallo – Rosso – Nero Nickel – Rame lucido – Nichel satinato – Ottone satinato.

Dimensioni, peso ed ergonomia sono stati progettati per adattarsi perfettamente ad un secretaire, un tavolino da caffè o un tavolino: un concetto che fonde l’eredità metafisica di Ponti con la giocosità cromatica e le finiture metalliche dello stile di vita contemporaneo. Ugualmente a casa in un salotto milanese o in un club di New York.

“Analizzando l’identità di FontanaArte, è stato naturale scegliere per il lancio della nuova strategia un oggetto la cui forma, materiali e autorialità esprimono un’immagine di essenzialità, capace di continuare il suo dialogo con l’utente, generazione dopo generazione”, afferma Giuseppe Di Nuccio, CEO di FontanaArte. “Il fondatore e art director di FontanaArte, Gio Ponti, ha originariamente progettato una versione diversa in termini di scala e colore della Bilia, che per decenni ha conquistato spazi in tutto il mondo. Abbiamo trovato l’anima di FontanaArte e gli abbiamo dato nuovi colori eccitanti “.

www.fontanaarte.com

You Might Also Like

Rispondi