Design

“The Human Work”: il nuovo concept Sitia al Salone Internazionale del Mobile 2019

SITIA PERGY design Pergentino Battocchio & MM Company
SITIA PERGY design Pergentino Battocchio & MM Company
“The Human Work”: il nuovo concept Sitia al Salone Internazionale del Mobile 2019 è stato modificato: 2019-03-05 di Benedetto Fiori

Il brand SITIA partecipa al Salone Internazionale del Mobile 2019 di Milano presentando il nuovo concept “The human work”.

“The human work” è la nuova declinazione creativa del manifesto guida del brand “the human contract”, che nel Salone 2019 indaga i nuovi modi di vivere gli spazi contract. Un armonioso dialogo tra ambienti lavorativi, con esigenze tecniche e funzionali, e un’atmosfera rilassata e confidenziale tipica della dimensione domestica.

Lo stand diventa quindi la rappresentazione di questa commistione, che si allontana dalla monotonia cromatica degli arredi contract, per puntare invece su uno dei colori più estroversi dei trend contemporanei: il Vivid Coral. Un blocco monocromatico totalizzante, capace di congiungere le due dimensioni, in un suggestivo co-working fluorescente.

In questo ambiente trovano spazio i nuovi arredi della collezione Sitia – realizzati in una rinnovata gamma di tessuti e finiture – e l’ampliamento di alcune collezioni già esistenti, come l’iconica Pergy. Vengono anche presentate due nuove cromie speciali – Vivid Coral e Vivid Mint – in linea con le tendenze cromatiche del mondo dell’arredo e della moda.

PERGY

Una poltrona, un pouff, un divano a due posti e un divano vis-a-vis: il design fluido e sinuoso della famiglia Pergy si amplia. Imbottiti morbidi, confortevoli, e un alto profilo artigianale contraddistinguono la collezione Pergy, perfetta per la zona lounge, living, o all’interno di una lussuosa suite. Disegnata da Pergentino Battocchio e dal design studio di MM Company.

FELICITY

Dall’estetica ricercata e attuale, il sistema di divani – da uno, due, tre posti – e panca Felicity, si compone di una morbida seduta trapuntata completata di elementi d’appoggio minimal e funzionali in legno come il piano d’appoggio laterale. Particolarmente adatta agli spazi contract, anche grazie ai dispositivi elettrici integrati

– come le porte USB – è ora disponibile anche un accessorio “parete” integrabile ai moduli esistenti, per favorirne la privacy. Le sue soluzioni componibili sono perfette per definire le aree di lavoro in ambienti open, migliorando l’aspetto privacy negli spazi di co-working. Disegnata dal design studio di MM Company.

ARIVA

Ariva, la riedizione della seduta disegnata da Manuel Barbieri nel 2012, ispirata al quadro “Giovane uomo nudo seduto in riva al mare” di Hippolyte Flandrin, entra ufficialmente nel catalogo Sitia. Un incastro di sette parti sostituisce la comune sequenza dei componenti gambe-seduta-schienale, rendendolo un prodotto iconico, dal profilo estremamente esile e riconoscibile. L’impiego esclusivo di materiali naturali, anche nelle componenti costruttive, lo rende un prodotto 100% sostenibile.

You Might Also Like

Rispondi