Design News

FuoriSalone 2022: dalle strade alle piazze italiane L’artista Alê Jordão trasforma reti metalliche in pezzi di arredo urbano al Brera Design District

FuoriSalone 2022: dalle strade alle piazze italiane L’artista Alê Jordão trasforma reti metalliche in pezzi di arredo urbano al Brera Design District è stato modificato: 2022-06-01 di Benedetto Fiori

Alê Jordão arriva al Salone del Mobile 2022, dal 7 al 12 giugno, in tripla dose. L’artista plastico “arrederà” uno degli spazi comuni più importanti di Milano con i suoi mobili-scultura — panche e sedie — realizzati in reti metalliche riciclate, normalmente utilizzate per incanalare il traffico della città. Eclettico e irriverente, il brasiliano presenta la sua poltrona Bullet Proof alla Galleria Paola Colombari e la sua iconica Fusca Chair, creata a partire dagli scarti di una vecchia Maggiolino, che sarà esposta alla mostra permanente del Salone Satellite Cadeira dove, proprio nel 2001, è stata premiata.

Brera Design District – 2022
Installazione ConectART- GuardRail
Corso Garibaldi e Via della Moscova – aperta 24 ore

L’intervento artistico “ConectART – Guard Rail” propone la trasformazione di una piazza di Milano – tra Corso Garibaldi e Via della Moscova – attraverso l’installazione di arredi urbani realizzati dall’artista di São
Paulo Alê Jordão. Si tratta di mobili-scultura realizzati riciclando le reti metalliche normalmente utilizzate per incanalare il traffico e qui declinati in panche e sedute, ispirazione per nuovi pezzi di arredo urbano.

“Sono creazioni perfette per spazi esterni come giardini, piazze e parchi, ma ciò non esclude la possibilità di usarle anche in ambienti chiusi. Più che un mobile è un oggetto di design, una scultura”.

Inoltre, l’installazione prevede un totem per la ricarica dei cellulari che fa riferimento all’ambiente esterno e alla natura in virtù della sua forma a casette per uccelli: un invito al pubblico per prendersi una pausa in piazza e occupare così quello spazio, immergendosi nell’arte.

FuoriSalone – Galleria Paola Colombari
Mostra “ DESIGN IS A THREAD_TOM VACK PHOTOGRAPHY”
Via Maroncelli, 13. Dal 7 al 12 giugno

Bullet Proof, la poltrona a prova di proiettile, dell’artista brasiliano Alê Jordão, torna al Salone del Mobile 2022 presso la Galleria Paola Colombari, per la Mostra “ DESIGN IS A THREAD_TOM VACK PHOTOGRAPHY” dopo aver riscosso grande successo a Parigi e São Paulo.

Ancora una volta l’artista vuole risvegliare nel pubblico la consapevolezza sugli argomenti più dibattuti del mondo contemporaneo.

“La violenza è un problema che noi viviamo quotidianamente. Il Brasile, per esempio, è il primo mercato nel settore delle auto blindate, ha superato Messico e Stati Uniti. Viviamo chiusi in casa e blindati in movimento”,

spiega il brasiliano che con la sua creatività ha trasformato il vetro blindato — dove sono ben visibili colpi di pistola — in un pezzo di design. La poltrona Bullet Proof, che pesa 40 chili, è costruita in acciaio inossidabile con schienale e sedile in vetro anti-proiettile.

You Might Also Like

Rispondi