Cini Boeri

Maria Cristina Mariani Dameno, conosciuta con il nome di Cini Boeri, è un’affermata architetta e designer italiana, una delle poche a godere di fama e successo a livello internazionale. All’età di 27 anni, dopo aver ottenuto la laurea al Politecnico di Milano, inizia uno stage presso lo studio di Giò Ponti. Nel giro di pochi anni avvia un’importante collaborazione con il designer italiano Marco Zanuso, considerato da più fonti uno dei padri fondatori del design industriale italiano.

Cini Boeri

Cini Boeri

Nel 1963, Cini Boeri avvia una propria attività professionale, rivolta al campo dell’architettura civile e del design industriale. La sua attenzione è rivolta maggiormente allo studio degli spazi e delle connessioni psicologiche tra l’uomo e l’ambiente. In ambito industriale progetta design di elementi per l’arredo e altri componenti per l’edilizia.

I lavori più importanti di Cini Boeri.

Numerose sue realizzazioni sono state esposte in alcuni dei musei più prestigiosi e importanti al mondo, come il Museum of Modern Art di New York e il Louvre di Parigi, a riprova dell’importante valore dei suoi lavori. Tra questi è impossibile non menzionare Ghost o Ghost Chair (letteralmente sedia fantasma), uno degli elementi d’arredo di maggior successo; il design di questa sedia è unico: è composta essenzialmente da una singola lastra di vetro, modellata in modo tale da formare allo stesso tempo sia la seduta, lo schienale e i braccioli.

Questo lavoro è diventato in poco tempo un classico del design contemporaneo ed è stata esposta nei musei più prestigiosi al mondo. Un altro traguardo Cini Boeri lo raggiunge con Bobo, una poltrona che può essere utilizzata sia come poltrona alta che come poltrona da psicanalisi.

E’ Studiando le possibili applicazioni del poliuretano, che Cini Boeri crea Bobo: la prima poltrona ad essere realizzata “interamente da un blocco di poliuretano a densità differenziata, senza anima interna”. Un vero capolavoro che ha fatto la storia del design industriale.

I riconoscimenti più importanti.

Cini Boeri ha occupato diverse cattedre universitarie e tenuto tantissime conferenze e lezioni presso Università ed istituzioni, sia in Italia che in giro per il mondo. Tantissimi anche i riconoscimenti ricevuti nel corso degli anni: la nomina di membro onorario dell’ADI, Industrial Design Association, riceve il premio Compasso d’Oro (il più antico e autorevole premio mondiale di design), il Lifetime Achievement Award ricevuto dall’Istituto di Cultura Italiana di Los Angeles, e viene nominata Grand Officer dell’Ordine al merito della Repubblica italiana (è attualmente considerato il più alto riconoscimento in Italia).


 

Visualizzazione del risultato

  • Poltrona bassa Ghost Trasparente design Cini Boeri for FIAM

    4.164,00